Autore Topic: Degli strumenti d'accensione della pipa  (Letto 9395 volte)

Offline Claudio Villa AldoBrandini CVAB

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1214
    • Mostra profilo
Re:Degli strumenti d'accensione della pipa
« Risposta #30 il: 04 Dicembre 2019, 15:20:09 »
Basta un po' di flake sbriciolato, di quello che inevitabilmente si forma caricandolo, in cima.



Io studio l'ignoranza, sondo la stupidaggine, anatomizzo la puerilita', faccio la vivisezione di cio' che e' grottesco e imbecille sull'esistenza del prossimo...documento adattissimo per arricchire il museo della cretineria (Petrolini)

Offline caporaiss

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 860
    • Mostra profilo
Re:Degli strumenti d'accensione della pipa
« Risposta #31 il: 04 Dicembre 2019, 18:44:02 »
In gergo "cappello"
La picciriddata è ingenua, il colpo di porco è voluto.

Godere delle sconfitte altrui è come essere impotenti e masturbarsi mentre ti trombano la moglie (Gianni Agnelli)

no capo no party ! (CVAB)

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7127
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Degli strumenti d'accensione della pipa
« Risposta #32 il: 07 Dicembre 2019, 18:10:46 »
Dici da appoggiarcela dentro e dimenticarsela? ;D
c'è chi lo fa. Io dopo un po' la tolgo
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline MaxSoggiu

  • Apprendista dell’Accensione Fatua
  • ****
  • Post: 35
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Degli strumenti d'accensione della pipa
« Risposta #33 il: 28 Febbraio 2020, 12:56:07 »
Leggendo i vostri commenti mi sono fatto un'idea, si fuma con quel ...zo che ci pare, ottimo.

Ho provato con i fiammiferi ma mi risulta scomodo per la prima accensione, pigino che spiana e seconda accensione....mi sembra una gara a tempo, non mi piace soprattutto ora che sono all'inizio. Per ora un tremendo e classico bic che fa il suo sporco lavoro. Qualche minuto fa frugando nel cassetto ho trovato un Dupont degli anni '60 di mio padre, stupendo! Ora mio!!! Lo ricarico e diventerà l'iniziatore ufficiale della fumata!!!

Offline samael

  • Moderatore globale
  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2804
    • Mostra profilo
Re:Degli strumenti d'accensione della pipa
« Risposta #34 il: 28 Febbraio 2020, 14:53:21 »
dal bic al Dupont un salto non male  :) complimenti per il ritrovamento, ma è da pipa?

Offline MaxSoggiu

  • Apprendista dell’Accensione Fatua
  • ****
  • Post: 35
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Degli strumenti d'accensione della pipa
« Risposta #35 il: 28 Febbraio 2020, 19:38:27 »
dal bic al Dupont un salto non male  :) complimenti per il ritrovamento, ma è da pipa?

ehehehe, in effetti un bel salto  ;D. No, non è da pipa ma non avendo avuto problemi con il bic, non credo di averne con il Dupont.


Offline StefanoG

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2241
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Degli strumenti d'accensione della pipa
« Risposta #36 il: 02 Marzo 2020, 12:21:20 »
Dupont, ottimo...
Comunque andrebbe benissimo anche il bic che io uso spesso,
come un po tutti, esistono accendini simili al bic ma da pipa,
costo irrisorio circa euro 1.50 e ricaricabili, uscita della fiamma
laterale che permette di evitare di bruciare il ring della pipa,
ma tutto va bene per accendere, i fiammiferi sono per me il
massimo ma è comprensibile che per chi inizia siano un po
ostici e noiosi dovendo forse riaccendere mille volte....va
bene tutto l'importante è fare esperienza ;)

Offline MaxSoggiu

  • Apprendista dell’Accensione Fatua
  • ****
  • Post: 35
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Degli strumenti d'accensione della pipa
« Risposta #37 il: 02 Marzo 2020, 14:44:14 »
Dupont, ottimo...
Comunque andrebbe benissimo anche il bic che io uso spesso,
come un po tutti, esistono accendini simili al bic ma da pipa,
costo irrisorio circa euro 1.50 e ricaricabili, uscita della fiamma
laterale che permette di evitare di bruciare il ring della pipa,
ma tutto va bene per accendere, i fiammiferi sono per me il
massimo ma è comprensibile che per chi inizia siano un po
ostici e noiosi dovendo forse riaccendere mille volte....va
bene tutto l'importante è fare esperienza ;)

Ho visto gli accendini con fiamma laterale, devono essere molto comodi, ma se riuscissi a non rovinare le pipe, sarebbe bello per ricordo usare i Dupont dei miei genitore.

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7127
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Degli strumenti d'accensione della pipa
« Risposta #38 il: 09 Marzo 2020, 11:15:02 »
Clipper normale, bic... tutto fa fuoco
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline MaxSoggiu

  • Apprendista dell’Accensione Fatua
  • ****
  • Post: 35
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Degli strumenti d'accensione della pipa
« Risposta #39 il: 23 Marzo 2020, 16:50:35 »
In questi giorni di Coronavirus mi sono divertito nel realizzare due pigini in ciliegio e legno di rosa. Grezzi, essenziali ma funzionali!!!

Offline MaxSoggiu

  • Apprendista dell’Accensione Fatua
  • ****
  • Post: 35
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Degli strumenti d'accensione della pipa
« Risposta #40 il: 24 Marzo 2020, 10:40:31 »
Eccoli

Offline Claudio Villa AldoBrandini CVAB

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1214
    • Mostra profilo
Re:Degli strumenti d'accensione della pipa
« Risposta #41 il: 24 Marzo 2020, 11:22:55 »
Ottimi, ne faccio anche io quando capita ma sono molto più grezzi.
Io studio l'ignoranza, sondo la stupidaggine, anatomizzo la puerilita', faccio la vivisezione di cio' che e' grottesco e imbecille sull'esistenza del prossimo...documento adattissimo per arricchire il museo della cretineria (Petrolini)

Offline MaxSoggiu

  • Apprendista dell’Accensione Fatua
  • ****
  • Post: 35
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Degli strumenti d'accensione della pipa
« Risposta #42 il: 24 Marzo 2020, 14:52:59 »
Ottimi, ne faccio anche io quando capita ma sono molto più grezzi.

Fortunatamente a casa avevo cartavetra da 60 e quella da 800, ottimo per realizzare i pigini.

Domattina me ne faccio un altro in acero...bisogna pur passare il tempo

Offline StefanoG

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2241
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Degli strumenti d'accensione della pipa
« Risposta #43 il: 23 Aprile 2020, 14:56:24 »
urca belli quei pigini, bravissimo....
comunque, tornando all'argomento, io ho notato
che se fumo all'aperto ed accendo con Bic o cose
simili finisco che ci litigo con l'accendino e , rischio
di bruciare il ring della pipa, se invece opto per i
fiammiferi va tutto bene, conclusione, all'aperto
molto meglio usare i fiammiferi, almeno secondo
mia esperienza .

Offline enrikon

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1166
    • Mostra profilo
Re:Degli strumenti d'accensione della pipa
« Risposta #44 il: 23 Aprile 2020, 20:44:40 »
Io non so come tu faccia ad accendere la pipa all'aperto con i fiammiferi. Basta un refolo e si spengono.