Autore Topic: I filtri  (Letto 1434 volte)

Offline samael

  • Moderatore globale
  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2341
    • Mostra profilo
I filtri
« il: 19 Marzo 2014, 17:33:54 »
Tutto sui filtri e sui sistemi.

Esistono pipe con vari standard di filtri. Questi tradizionalmente vengono
inseriti nelle spine dei bocchini.

Le pipe più diffuse hanno filtri da 3,5 mm o da 9 mm.

Quelle da  3,5 mm. normalmente hanno  un piccolo sistema di metallo che
serve a non fare arrivare piccoli pezzi di tabacco in bocca.

Molti pipatori preferiscono non usarlo perchè peggiora il tiraggio e genera
condensa .

Si può sostituire il sistema di metallo con dei tubetti di carta che
asciugano un poco la condensa e vengono impropriamente chiamati filtri
carta.

Le pipe con alloggiamento per il filtro 9mm. possono essere fumate
indifferentemente sia con il filtro  balsa sia con quello carbone attivo ma
mai senza nulla per non danneggiare la boccola del bocchino che non sopporta
nè il calore diretto nè l' estrazione del bocchino a caldo.

Suggeriamo l' uso del filtro 9mm carbone attivo se si prediligono miscele
dolci di tabacco.

Serve ad attenuare il sapore  dolce che per molti è alla lunga fastidioso ed
è un ottimo filtro.

Praticamente tutti i pipatori di lingua tedesca lo usano e si è diffuso
molto anche da noi.

Suggeriamo invece i filtri balsa per le misture inglesi a base di  Latakia e
per le miscele orientali. Il  filtro balsa  non altera il gusto e assorbe
catrame e condensa anche se è  meno efficace di quello carbone attivo .

Qualora si  volessero fumare le pipe 9mm. senza filtro si può inserire un
adattatore. I migliori sono quelli che hanno la dimensione dei filtri
carbone e la battuta d' incastro elastica mediante O-ring.

(per eliminare la camera di espansione  che genererebbe condensa).


Si ringrazia per la preziosa collaborazione l’Architetto Luciano Buzzi – Brebbia Pipe SpA
« Ultima modifica: 19 Marzo 2014, 17:41:15 da samael »

Offline StefanoG

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1794
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:I filtri
« Risposta #1 il: 20 Marzo 2014, 11:36:57 »
Non desidero negare ne togliere nulla alla nota sopra riportata che, registro come valida nota tecnica da comparare e valutare e, ringrazio per il contributo sia di samael che dell' Architetto Buzzi L., ma detto tutto ciò premetto che io da tempo, dopo svariate prove e tentativi continuo a preferire fumare senza filtri, posseggo pipe Brebbia e Savinelli adatte ad essere usate con filtri ma, trovo migliori senza filtro, forse è solo una mia cosa, e potrei sbagliare, vorrei tanto sapere se Voi fumatori fumate con filtro o meno e, cosa ne pensate.
Grazie :)

rais

  • Visitatore
Re:I filtri
« Risposta #2 il: 20 Marzo 2014, 15:08:29 »
Bell'articolo, ma anch'io la penso come Stefano, addirittura non uso neanche il riduttore dove in pipe ci vorrebbe a posto del filtro; in sostanza come detto anche da qualcun'altro il filtro serve ad eliminare l'acquerugiola che lo stesso produce.  :)

Onofrio del Grillo

  • Visitatore
Re:I filtri
« Risposta #3 il: 24 Marzo 2014, 10:32:09 »
Bello.
 ;D

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 5897
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:I filtri
« Risposta #4 il: 26 Marzo 2014, 11:11:47 »
Bell'articolo, ma anch'io la penso come Stefano, addirittura non uso neanche il riduttore dove in pipe ci vorrebbe a posto del filtro; in sostanza come detto anche da qualcun'altro il filtro serve ad eliminare l'acquerugiola che lo stesso produce.  :)
in effetti questa è opinione comune e non infondata
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline CVAB

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 973
    • Mostra profilo
Re:I filtri
« Risposta #5 il: 05 Giugno 2015, 13:58:59 »
Uso pipe con filtro qualche fumata e mi trovo bene anche perchè con tabbacco aromatici non fanno fastido alla lingua. E però ce chi si trova male e allora si possono togliere. E però se una pipa è fatta con il filtro dovrebbe esser usata con il filtro secondo la mia opinione anche se oniuno fa quello che vuole se si torva bene, se non piace il filtro è meglio fumare una pipa sensa filtro invece che toglierlo o metterci un tubbetto al posto suo. E però si confonde il filtro con i tubi di metallo che non filtrano con quelli mi trovo male ma però ci sono quelli che non li levano e fumano lostesso. Personalmente non penzo che i filtro serve per l'acquetta nella pipa ma per filtrare il fumo levando un po delle substanze cattive che possono fare male, ma questo l'ho sentito dire ma non ho provato di presenza. Infatti degli amici che ho austriaci fumano con le pipe da filtro e spesso si trovano bene.
W Toscopipa! L'unico forum al mondo che può vantare la contemporanea presenza di NCH e caporaiss!

[EDIT DEL WEBMASTER: POSSIBILE CHE NON POSSIATE DISCUTERE SENZA OFFENDERVI? MA CHE SIAMO, ALL'ASILO?]

Offline CVAB

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 973
    • Mostra profilo
Re:I filtri
« Risposta #6 il: 12 Luglio 2017, 15:12:24 »
I toscani (ma i sigari in generale) funzionano come sorta di auto-filtro che arricchisce il gusto del fumo e trattiene in parte i residui catramosi della combustione. Per questo il toscano in pipa è più "forte".

Come divertisment (se siete a Parigi ;D) ozioso, provate a riempire l'alloggiamento del filtro con del tabacco, senza pressare ed intasare. Con il ready rubbed è ovviamente più facile  ;D.

 ;D ;D ;D
W Toscopipa! L'unico forum al mondo che può vantare la contemporanea presenza di NCH e caporaiss!

[EDIT DEL WEBMASTER: POSSIBILE CHE NON POSSIATE DISCUTERE SENZA OFFENDERVI? MA CHE SIAMO, ALL'ASILO?]