Autore Topic: Francia  (Letto 7659 volte)

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7122
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Francia
« Risposta #15 il: 04 Settembre 2017, 19:09:17 »
Io ho aperto un cubetto acquistato nel 2006. Da umidificare ma intonso.
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline samael

  • Moderatore globale
  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2803
    • Mostra profilo
Re:Francia
« Risposta #16 il: 04 Settembre 2017, 19:33:36 »
ho gli ultimi due, mi dispiace  :'(

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7122
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Francia
« Risposta #17 il: 04 Settembre 2017, 22:24:03 »
Io ne ho 3
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline RHODESIAN

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 921
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Francia
« Risposta #18 il: 05 Settembre 2017, 11:46:24 »
Mia figlia l'anno scorso mi ha riportato da Parigi sia il caporal che  lo Scarlatti verde e Il Saint Claude tutti in busta...
...e attribuirete alla vostra pipa la strana facoltà di fumarvi

Offline samael

  • Moderatore globale
  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2803
    • Mostra profilo
Re:Francia
« Risposta #19 il: 05 Settembre 2017, 12:03:29 »
Mia figlia l'anno scorso mi ha riportato da Parigi sia il caporal che  lo Scarlatti verde e Il Saint Claude tutti in busta...

il caporal è quindi così ormai (e lo stesso per gli altri blu e verde).



e com'è, in confronto al vecchio cubo?

Tra l'altro, evidentemente ora lo vendono pure in Germania...

NCH

  • Visitatore
Re:Francia
« Risposta #20 il: 05 Settembre 2017, 13:45:17 »
Mia figlia l'anno scorso mi ha riportato da Parigi sia il caporal che  lo Scarlatti verde e Il Saint Claude tutti in busta...

il caporal è quindi così ormai (e lo stesso per gli altri blu e verde).



e com'è, in confronto al vecchio cubo?

Tra l'altro, evidentemente ora lo vendono pure in Germania...

Sì, 6,30 euro, 40 grammi

http://www.cigarworld.de/pfeifentabak/pfeifentabak/scaferlati-caporal-pfeifentabak-pouch-40g-90014339_32637
« Ultima modifica: 05 Settembre 2017, 13:47:17 da NCH »

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7122
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Francia
« Risposta #21 il: 05 Settembre 2017, 14:11:57 »
Anche esosi...
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

NCH

  • Visitatore
Re:Francia
« Risposta #22 il: 06 Settembre 2017, 13:35:19 »
Scaferlati bleu (blague), en 40 g   8,4   idem
Scaferlati vert (blague), en 40 g   8,6   idem

prezzi francesi, salvo ulteriori aumenti nel 2017.

Offline samael

  • Moderatore globale
  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2803
    • Mostra profilo
Re:Francia
« Risposta #23 il: 06 Settembre 2017, 14:34:39 »
differenza rispetto i "classici", o almeno rispetto alla produzione anni 2000 (quella che conosco io)?

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7122
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Francia
« Risposta #24 il: 06 Settembre 2017, 14:37:10 »
Ma poi cicciobombo cannoniere è andato ad abitare in Francia? DOMANDA SOLO PER INIZIATI
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7122
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Francia
« Risposta #25 il: 06 Settembre 2017, 16:58:06 »
Per onestà bisogna dire che il mito del Gris origina interamente da Simenon (che si guardava bene dal fumarlo, preferendo il Royal Yacht). Detto questo era un buon grezzo, come potevano esserlo i nostri Forte e Comune, ma nulla di più. Diverso il discorso per i più strutturati St Claude e Bergerac.
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline samael

  • Moderatore globale
  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2803
    • Mostra profilo
Re:Francia
« Risposta #26 il: 06 Settembre 2017, 17:01:03 »
Per onestà bisogna dire che il mito del Gris origina interamente da Simenon (che si guardava bene dal fumarlo, preferendo il Royal Yacht). Detto questo era un buon grezzo, come potevano esserlo i nostri Forte e Comune, ma nulla di più. Diverso il discorso per i più strutturati St Claude e Bergerac.

sì ma io chiedevo: qualcuno li ha provati nella nuova incarna-imbusta-zione? sono diversi da prima (da 15 anni fa, almeno)? ho visto una foto, ma solo quella, del taglio dell'ex-gris e mi pare diverso assaj

Offline RHODESIAN

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 921
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Francia
« Risposta #27 il: 06 Settembre 2017, 22:59:19 »
differenza rispetto i "classici", o almeno rispetto alla produzione anni 2000 (quella che conosco io)?

Non sono in grado di risponderti perchè i miei ricordi precedenti risalgono a troppi anni fa per essere in grado di fare confronti.

Quello che ricordo e che l'odore del Saint Claude, appena aperta la confezione, era decisamente più potente, e con un vago sentore di "stallatico". In generale penso fossero tutti più "rustici, anche se sulla carta la percentuale di tabacco contro additivi non sembra essere cambiata.

inserisco un link su uno studio interessante di "gusto e tabacco" http://www.gustotabacco.it/storia/2469-uno-studio-sullo-scaferlati-caporal/

Qui si evidenzia come sia cambiato nel tempo lo scaferlati.

Intanto mi fumo un po' di Amsterdamer in una Jeantet
...e attribuirete alla vostra pipa la strana facoltà di fumarvi

Offline RHODESIAN

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 921
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Francia
« Risposta #28 il: 06 Settembre 2017, 23:09:04 »
Per onestà bisogna dire che il mito del Gris origina interamente da Simenon (che si guardava bene dal fumarlo, preferendo il Royal Yacht). Detto questo era un buon grezzo, come potevano esserlo i nostri Forte e Comune, ma nulla di più. Diverso il discorso per i più strutturati St Claude e Bergerac.

Ultimamente ho fumato sia il "verde" che il Caporal, oltre al Saint Claude.
A me, ma naturalmente è soggettivo e personale, piacciono comunque più dei nazionali comune e forte attuali.

Sinceramente tra Caporal Export e Saint Claude non trovo tutta questa differenza, mentre lo Scaferlati Verde si distingue un po' dagli altri: forse la presenza di burley lo rende un po' "meno francese" degli altri.

Discorso a parte ovviamente per l'Amsterdamer, che è anche quello con la minor percentuale di tabacco...

Tra le altre cose, il Bergerac mi sembra diventato quasi un mito, visto che mia figlia l'ha cercato per mezza Parigi senza riuscire a trovarlo...

« Ultima modifica: 06 Settembre 2017, 23:11:25 da RHODESIAN »
...e attribuirete alla vostra pipa la strana facoltà di fumarvi

Offline samael

  • Moderatore globale
  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2803
    • Mostra profilo
Re:Francia
« Risposta #29 il: 07 Settembre 2017, 11:21:54 »
Grazie, ero più che altro curioso di sapere se il gris e bleu in busta sono parenti prossimi dei vecchi cubi: nessuno ne sa?