Autore Topic: Pipa & Ferie  (Letto 892 volte)

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7122
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Pipa & Ferie
« il: 26 Agosto 2016, 15:57:49 »
Va di moda, ed č simpatico, raccontare le proprie abitudini piparie. In ferie, trascorse al mare, ho portato poche pipe, intendendo fumare il giusto. La scelta č andata su due pipe di gran radica, da dedicare alle conquiste elvetiche di Mc Clelland, ossia grandi virginia. Ho scelto una monumentale Autograph sabbiata curva e una Corsellini, altrettanto poderosa, dritta, enorme, da meditazione come i tabacchi di cui sopra.
Queste due pipe mi hanno regalato fumate serotine soavissime, al fresco del giardino.
Poi ho portato una Larsen Line Double Black, semicurva, dedicata al mai abbandonato Park Lane.
Il bilancio č in attivo.
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline Chauncey Gardiner

  • Capo del Fornello
  • *****
  • Post: 310
    • Mostra profilo
Re:Pipa & Ferie
« Risposta #1 il: 26 Agosto 2016, 21:56:10 »
io mi  sono portato tre dvnhill, vna 1103, vna 2103 e vna... 3101, piv' grossa, per il garibaldo sfranto.
vna decina di pigini e altrettanti accendini bic, che ho pvntvalmente perso nella misvra del 75% :)
e di come tabacchi?
il solito early morning bvlk e, giāssin dall'inizzio preagnostikhato, qvalche garibaldi deforme, reso sbriciolato-pipabile-a-mezzo-mano !
your smoking as it has ever been, is over.
from this time forward, you will smoke black cavendish.