Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - MaxSoggiu

Pagine: [1] 2 3
1
I ritrovi / Cena post Covit-19!
« il: 24 Marzo 2020, 15:14:39 »
Ragazzi, cosa ne pensate di un incontro quando si sarà sistemato tutto? Mi piacerebbe molto incontrare qualcuno di voi, fumare insieme e fare due chiacchiere. Cosa ne pensate?
Vivo a due passi da Lucca ma consigliate voi posti dove poter essere liberi di fumare.

2
Generale / Re:Degli strumenti d'accensione della pipa
« il: 24 Marzo 2020, 14:52:59 »
Ottimi, ne faccio anche io quando capita ma sono molto più grezzi.

Fortunatamente a casa avevo cartavetra da 60 e quella da 800, ottimo per realizzare i pigini.

Domattina me ne faccio un altro in acero...bisogna pur passare il tempo

3
Generale / Re:Degli strumenti d'accensione della pipa
« il: 24 Marzo 2020, 10:40:31 »
Eccoli

4
Generale / Re:Degli strumenti d'accensione della pipa
« il: 23 Marzo 2020, 16:50:35 »
In questi giorni di Coronavirus mi sono divertito nel realizzare due pigini in ciliegio e legno di rosa. Grezzi, essenziali ma funzionali!!!

5
Le nostre Pipe / Re:Le mie pipe
« il: 22 Marzo 2020, 17:08:33 »

Il mio pensiero era cosa usare per creare il famoso strato protettivo.


P.S. La Castello non l'ho ancora accesa, ho molta paura di fare danni, anche se adesso sto iniziando a trovare equilibrio nelle pipate giornaliere. Prima o poi prender� il coraggio e lo far�: so che � una menata mia, ma ho grande rispetto per questa marca e vorrei fare le cose nel modo giusto. Stessa cosa quando acquistai due anni fa una macchina d'epoca, il rispetto per l'auto mi mise mille paure su come guidarla, poi bast� metterla in moto e farci un bel giro.

Non serve nessun strato protettivo. La radica si "protegge" da se stessa a patto che si fumi in modo corretto (con o senza crosta). La "crosta" fatta di residui della combustione del tabacco se si sarà formata con  roba buona sarà "buona" altrimenti sarà "cattiva". Se la crosta è buona conferisce alla fumata un gusto migliore. In generale, le pipe "cattive" possono migliorare con una crosta "buona" e le pipe buone non hanno bisogno di crosta per esserlo, ma con una crosta "buona" possono comunque guadagnare qualcosa. Fumare fin dall'inizio un buon tabacco (o comunque il tabacco che piace) significa avere in futuro una crosta che partecipa alla fumata in modo positivo.

Fumala questa Castello senza troppe preoccupazioni.

Grazie per le tue informazioni, ma quel "a patto di fumare in modo corretto" non mi convince molto, va in contrasto con "non serve nessuno strato protettivo".
Come dire ad un neo patentato che non serve rodare una moto nuova, a patto che si guidi con cura, si faccia scaldare bene il motore prima di guidarla, che non si superi una certa velocità (giri del motore)...in pratica parli di fare il rodaggio.

Non credo il tuo sia un buon suggerimento da dare ad un neo fumatore, mi spiego meglio:

Giuseppe Bozzini nel suo stupendo libro "La mia pipa", consiglia di fare un rodaggio di 8-dieci giorni/fumate scrivendo: lo scopo più importante da raggiungere è che si formi lo strato di carbone nell'interno del fornello:  è il carbone che protegge il legno, che rende più morbida e dolce la pipa, che assorbe umidità".
Seguirò il consiglio di Bozzini e fumerò la Castello con le dovute precauzioni  ;).

6
Le nostre Pipe / Re:Le mie pipe
« il: 20 Marzo 2020, 17:48:03 »
...perchè non dovrebbe andare bene il Commonwealth ?
cosa te lo fa pensare ?
Una pipa può subire un rodaggio o meno, scelta personale
e, non è un obbligo.
Si può iniziare a fumare una pipa con qualsiasi tabacco,
uno vale l'altro purché, piaccia.
Consigliato chi vuol rodare, ad onor del vero, sarebbe almeno
rodare con miscele o, tabacco, di quel genere con cui poi si
vorrà proseguire fumare in quella pipa, se non addirittura con
la miscela consueta che più si ama fumare, evitare miscugli di
genere, ...ecco forse solo questa è una regola che potrebbe
aver del senso, anche se poi alla fine , ogni uno fa un po quel
che gli pare e, molti non la seguono, e va bene lo stesso,
l'importante è che  la pipa non ne soffra e che si fumi con
piacere.

....comunque il Commonwealth è un ottima miscela

Grazie Stefano, infatti mi riferivo proprio a questo tuo discorso: evitare miscugli.

Il mio pensiero era cosa usare per creare il famoso strato protettivo.
Nel frattempo mi sono letto il bellissimo libro La mia pipa di Giuseppe Bozzini, e devo dire che ho chiare molte più cose.

Per lo stesso principio per cui mi sembra sbagliato rodare una Castello con un tabacco Cube (ovviamente sbagliato per me), volevo essere certo di utilizzare un tabacco non troppo invasivo e di qualità. Ho pensato al Commonwealth come un buon iniziatore, mi fa piacere che me lo confermiate.
Anche perché difficilmente mi discosterò dagli EM.

Non me ne vogliate (rivolto agli amanti del Cube) ma ho fumato il Cube una volta, tabacco consigliatomi per la mia compagna a cui è piaciuto molto, ma personalmente è stata devastante, un'esperienza drammatica, se avessi avuto la carta con scritto Sperlari, c'avrei avvolto la pipa e buttato via tutto, pipa che odora di caramelle nonostante 4 fumate di Perfection e Commonwealth. Quindi Commonwealth -> Cube si può fare, il contrario la vedo difficile.

P.S. La Castello non l'ho ancora accesa, ho molta paura di fare danni, anche se adesso sto iniziando a trovare equilibrio nelle pipate giornaliere. Prima o poi prenderò il coraggio e lo farò: so che è una menata mia, ma ho grande rispetto per questa marca e vorrei fare le cose nel modo giusto. Stessa cosa quando acquistai due anni fa una macchina d'epoca, il rispetto per l'auto mi mise mille paure su come guidarla, poi bastò metterla in moto e farci un bel giro.

7
Le nostre Pipe / Re:Le mie pipe
« il: 18 Marzo 2020, 16:58:22 »
Bella pipa ..., perchè controindicazioni ?
come già detto da Cristiano, non ci sono controindicazioni

Grazie  :) :) :)

Controindicazioni? Non ho parlato di controindicazioni, volevo solo essere sicuro che il Commonwealth andasse bene

8
Le nostre Pipe / Re:Le mie pipe
« il: 17 Marzo 2020, 18:18:17 »
Grazie mille!!!

9
Le nostre Pipe / Re:Le mie pipe
« il: 17 Marzo 2020, 00:35:33 »
Ragazzi pensavo di iniziare il rodaggio mercoledì, se uso Commonwealth di SG va bene?  ???
Grazie a tutti

10
Le nostre Pipe / Re:Le mie pipe
« il: 13 Marzo 2020, 21:31:22 »
molto bella, congratulazioni!

Grazie! La mia prima pipa di valore, un'emozione

11
Le nostre Pipe / Re:Le mie pipe
« il: 13 Marzo 2020, 11:17:02 »
Ecco il regalo che mi sono fatto!!!

Ora ho una paura pazzesca per rodarla  :o

12
Le nostre Pipe / Re:Le mie pipe
« il: 08 Marzo 2020, 23:42:53 »
Una bella scelta.
Buone fumate!

Grazie!

Buona fumata anche a te

13
Le nostre Pipe / Re:Le mie pipe
« il: 08 Marzo 2020, 15:17:04 »
Strumenti a fiato.
A fiato soffiato a fiato aspirato.
Quanto è importante il bocchino in uno strumento a fiato?
Per uno che inizia? Ebanite o di prima qualità e lavorata come si deve.
Spendi anche tre volte il prezzo di una Savinelli ma prendi qualcosa che vale e ci fumi benissimo.
Se poi la vuoi rivendere ci fai la metà di quello che hai speso.
Dunhill.

https://www.pipeshop-lanzola.it/it/cumberland/655-cumberland-mod-3108-2016.html

Grazie per la dritta,
alla fine prima ancora di leggerti ho fatto proprio questa riflessione: se dovessi consigliare un sax ad un principiante che non ha problemi a spendere per un buon oggetto, suonerebbe meglio con un ottimo sax ed ottima imboccatura, oppure una cinesata?

Alla fine ho optato per una Castello "Castello" KKKK ca 1941, è stato amore a prima vista!!!!

https://www.ebay.it/itm/Pipa-DUNHILL-RUBYBARK-anno-2016-gruppo-3-Bent-Rhodesian-3108-NUOVA-Unsmoked-NEW/254493283701?hash=item3b40fb5575:g:kK4AAOSwJoBeLWib

14
Le nostre Pipe / Re:Le mie pipe
« il: 05 Marzo 2020, 15:14:14 »
Ahahahahah
Esatto! Appena mi decido e compro, vi dico  :)

15
Le nostre Pipe / Re:Le mie pipe
« il: 05 Marzo 2020, 13:46:32 »
Ragazzi buongiorno,
ho un problema: voglio la pipa nuova!

Dentro di me ci sarebbe anche una delicata e saggia personcina che continua a consigliarmi una pipa da niubbo, una di quelle adatte ad un uomo di poca esperienza come me. Il problema è che nei meandri di me, nelle pieghe armoniche del mio pensare ci vive anche un losco figuro, un arrogante essere che se ne frega dei giusti, se ne frega delle Savinelli da poco consigliate dal saggio, lui vuole Amorelli 4 o 5 stelle, lui vuole Castello.

Aiutooooooo

Pagine: [1] 2 3