Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - StefanoG

Pagine: [1] 2 3 ... 139
1
Generale / Re:Cosa state fumando?
« il: 29 Marzo 2019, 18:46:13 »
Ok comprendo ciò che dici, ed è estremamente interessante, in quanto in giro nessuno parla dei tabacchi
considerando ciò che tu esprimi, il tuo è un modo per guardare le miscele molto interessante, che permette
di comprendere il tutto in modo più completo, come osservare qualcosa da più punti di vista differenti che
permettono di rendere più chiara la visione reale di un oggetto.

Se non ho inteso male, quindi, questa miscela Amphora parte da una tipica miscela Americana storica binaria a
base burley naturale (nessuna operazione a calore, cottura, pressione a caldo), per giungere ad una miscela
lunga, VBOK, continentale Nord Europea, che oggi si avvale di un passo avanti grazie di aggiunta di una visione modern test che fa utilizzo di cucina spinta, forni, calore, fuoco, induzione alimentare e, ciò, alla fine, trasforma
i tabacchi di base di partenza di qualcosa d'altro.

Se è come ho compreso io, è tutto molto interessante.

2
Generale / Re:Cosa state fumando?
« il: 29 Marzo 2019, 15:46:18 »
Grande Nic, ottima la tua, per me è tutto assai interessante ed utile a comprendere meglio.
Ciò che hai scritto, mi ha aiutato a comprendere , meglio sarebbe dire, dissipare alcuni dubbi.
Unica cosa, non credo vi sia alcuna nota di Perique o di Latakia, vi sono note speziate ma sono differenti
e, più vicine a rimandi per gusto agli Orientali non resinosi, così come credo non si senta un qualcosa
di acidulo e di pane lievitato, di aceto, riconducibile anche solo alla lontana al Perique, siamo molto
lontani da queste note, qui piuttosto le note sono assai più calde, rotonde, dolci ed amare, con qualche
lontano rimando assai evidente di speziatura naturale fresca tipica forse di alcuni orientali, la miscela è
davvero molto bilanciata e fitta, e credo che qui tutto sia davvero composto da vari generi di cavendish
e black cavedish.

Se proverai ancora questa miscela, mi piacerebbe che venissi poi qui, a lasciare una tua vivida
impressione.

3
Generale / Re:Cosa state fumando?
« il: 28 Marzo 2019, 17:09:42 »
Grazie Nic per la tua interessante ed, illuminante risposta.

Scusa Nic, mi sapresti dire con esattezza con quali tabacchi è composta la miscela, ne riconosco alcuni ma, non sono certo
neppure di questi, poichè la miscela è assai ben bilanciata, ho l'impressione che tutta la miscela sia in realtà così serratamente composta da rendere perfetto il bilanciamento a tal punto da non riuscire con facilità a scorgere le componenti della miscela, però ho anche il forte dubbio che quel che sento sia tutto solo cavendish e black cavendish in cui, i rimandi alle miscele base VBOK siano presenti ma, sfumati.

In passato nel 2008-2010 ebbi modo di sperimentale bene questa miscela Amphora che, ebbi l'impressione contenesse
una interessante nota aromatica e gustativa di speziata salata affumicata, riconducibile ad un gusto simile al Latakia
ma, non era Latakia, nota che conferiva la peculiarità di questa miscela, presumo fosse del black cavendish dal gusto speziato affumicato..., negli anni che seguirono smisi di fumare questa miscela poichè ebbi modo di trovarla più volte assai cambiata, molto differente per gusto ed aroma, divenne di mio NON gradimento e, decisi di non fumarla più.
Negli anni a venire , grazie a qualche amico che mi donava qualche singola carica, ho proseguito a testare in modo sporadico tale miscela per valutare eventuali nuovi cambiamenti, sperando fossero migliorativi, dopo tanti anni, finalmente,
posso dire che forse questa miscela Amphora di Mac Baren è nuovamente cambiata ed, in meglio, in parte trovo che assomigli un po alle vecchie produzioni che in altri tempi, avevano reso la miscela così nota e, rinomata per qualità e, gusto, unica nota a me negativa, è purtroppo l'assenza rispetto al passato della nota affumicata speziata che qui manca e, che in passato conferiva peculiarità assai interessante a tutta la miscela.

Oggi trovo questa miscela molto raffinata, rotonda, vellutata, di corpo medio e forza media-leggera, a crudo capto un aroma speziato ed erbaceo complesso e fitto che, rende difficile comprendere la natura della erbaceità della miscela,
si capta in modo netto un aroma lievemente alcolico che potrebbe essere  stato indotto in maniera artificiale oppure, potrebbe essere dovuto da maturazioni dei virginia, oppure ancora potrebbe esserci del cavendish mieloso ed alcolico ma,
sono piuttosto tentato a pensare sia una induzione aromatica aggiunta oppure, una maturazione dei virginia cavendish, a crudo oltre l'aroma lievemente alcolico percepisco una nota decisa di ciliegia, tale nota è davvero pungente e ben percepibile da caratterizzare molto l'aromaticità a crudo, in oltre, una nota marcate aromatica al gusto della mela ricca di sfumature lievemente alcoliche fruttate è molto caratterizzante e, altrettanto ben percepibile,  intorno a picchi pungenti crudi di mela, Ciliegia, componente alcolica, fitto fitto si muove una aromaticità erbacea indefinibile con precisione, c'è un ricordo di muschio, compaiono sfumature speziate e, l'impressione di lievi note di castagna e nocciolate, sfumature morbide calde di panna, il tutto fuso dentro una rete fitta fitta che crea una aroma complesso , caldo, autunnale, che ricorda il sottobosco nelle stagioni umide, davvero un gran aroma e assai particolare se non unico per il genere.
Ripeto tutto ciò a crudo.

La miscela è un ribbon facile da caricare, accensione semplice e gestione molto semplice, non scalda non crea acquerugiola, a fine fumata la pipa non è particolarmente sporca, a mio avviso questa miscela rende meglio se fumata in pipe generose e curve, le consiglio, la fumata risulterà più fresca e più ricca di evoluzioni , poichè nonostante sia una tabacco cavendish , black cavendish ed aromatizzato ha una propria evoluzione che nei fornelli generosi appare pienamente, in oltre a livello olfattivo avremo un maggior appagamento, diciamo che , olfatto e gusto si andranno a mescere per donarci un sapore univoco ed, unico.
A mio avviso, nonostante sia una miscela aromatica, il suo comportamento appare tutt'altro che da miscela aromatica, piuttosto a molto di un naturale dai gusti complessi e fitti, ben bilanciati, è una miscela assai bilancita, non ci sono squilibri, ogni tabacco non prevarica e gioca sia in modo singolo che orchestrale per donare gusto ed aroma , i tabacchi appaiono
compresi dentro una rette fitta e soffice ben strutturata, la miscela che pareva fortemente aromatizzata in fumata stupisce per la qualità complessa di note che paiono naturali, spariscono quasi del tutto le note fortemente aromatiche e gustative che caratterizzavano così tanto a crudo la miscela di sapori fruttati e speziati, non si sente per nulla la ciliegia, molto moltoo lontanamente si capta il ricordo sfumato di gusti quali la mela, il dolce zuccherino del gusto alcolico, la morbidezza soffice vellutata della panna, il caldo sapore della castegne , tutto è piuttosto un rimando di ricordi gustativi che restano nasosti in fondo ad un tabacco, in cui domina una nota fitta di tabacco da un gusto ed profumo vellutato e dal richiamo autunnale,
naturale e assai vellutato, probabilmente un sapiente uso di pressioni a caldo, forni e cotture, a me ha colpito quello che credo essere una presenza di speziatura riconducibile credo a tabacchi orientali o a quel che di loro resta dopo la probabile lavorazione culinaria. In fumata la miscela sento nettamente una componente scura data dal Balck Cavendish di Virginia che, pur essendo ben presente pare mai travalicare su altri tabacchi, a mio avviso questa miscela contiene una positiva dose di orientali, anche se probabilmente trasformati da processi di lavorazioni poichè, sento una nota speziata, ricca in gentili nascoste evoluzioni che emergono di colpo per tornare in fretta a nascondersi nella fitta trama ben bilanciata.
A mio avviso, per essere una miscela in busta da 10 euro aromatizzata, Mac Baren ha fatto un gran bel lavoro, questa miscela avrebbe meritato una nobile lattina metallica che avrebbe nobilitato la miscela, dal mio punto di vita, è una delle migliori miscele in busta aromatizzate, unica per aroma e gusto, a mio avviso è una miscela che pare autunnale, dai ricordi di boschi ricchi di sapori tipici di quella stagione umida e pungente, che regala complessità aromatiche complesse ricche di sottobosco.





4
Generale / Re:Cosa state fumando?
« il: 25 Marzo 2019, 18:55:57 »
Buonasera a tutti Voi,
da due giorni sto fumando una Busta di Amphora
Balck Cavendish, abitualmente non fumo aromatizzati,
tendo a fumare Virginia puri, e miscele di Virginia con
altri tabacchi aggiunti a mero condimento, che sia
Kentucky, Burely, Orientali o Latakia, la base strutturante
che impone gusto, forza e, gusto, deve essere Virginia,
il resto deve ornare, apportare sfumature, apportare
intriganti evoluzioni ....quindi, un black cavendish aromatiz=
zato non è in genere componente della mia dieta quotidiana
tabagifera, se pure io tenda a fumare un po di tutto,
eppure eppure questa miscela Amphora mi ha sorpreso
non poco, a me pare sia di qualità, davvero ben realizzata,
Mac Baren con questa miscela scura ha lavorato assai bene,
se fosse stata confezionata in una tin metallica avrebbero
potuto vendere tale miscela quale nobile tabacco di gran classe,
perchè da tutta questa impressione.
     Qualcuno di Voi ha per caso recentemente fumato questa
produzione Amphora di Mac Baren ? qualcuno di Voi , sicuramente
più bravo e degno di me a dissipare la fattura e le componenti,
saprebbe illuminarci a riguardo ?
    nella speranza ci sia qualcuno, colgo l'occasione per salutare
in amicizia, buone fumate a tutti, e buona serata.


Amphora Black Cavendish in Moretti pipe
   


5
Generale / Re:Cosa state fumando?
« il: 19 Marzo 2019, 18:23:37 »
Mattina e pomeriggio Amphora Giallo in Savinelli.
Serata e dopocena HH Vintage Latakia in Moretti.

6
Generale / Re:Cosa state fumando?
« il: 13 Marzo 2019, 12:35:44 »
Buonamattina carissimi, mattina soleggiata ma un pochino
ventosa,  ho iniziato nella tarda mattinata con il fondo della
busta di Park Lane7, non mi conviene neppure inerirlo in un
bormioli tanto lu brucio così in fretta, letteralmente sbranato...
Mattinata con Park Lane7 in Savinelli, pomeriggio/sera con
Amphora Giallo Virginia in Brebbia, dopocena FVF in in Moretti.

Buona giornata a Voi tutti e rilassanti gustose pipate a tutti

7
Off topic / Re:Rieccomi
« il: 12 Marzo 2019, 19:24:16 »
Diavolo, non lo sapevo che ti fosse capitata questa cosa !
L'importante è che tu l'abbia superata, che puoi riprendere a vivere felicemente.
Ti auguro un grande in bocca al lupo , in gamba che sei giovane ;)

8
Generale / Re:Cosa state fumando?
« il: 27 Febbraio 2019, 18:33:19 »
Buona sera a Voi tutti ,
è tutto il giorno che alterno Mac Baren Scottish Mixture
e Park Lane 7, in due pipe medio piccole, Savinelli Sigla
sabbiata la prima, Brebbia Party sabbiata la seconda,

....forse dopo cena andrò di Park Lane7 tagliato con del
toscano oppure con del English Mixture in Moretti Pipe.

saluti cari e Voi tutti e serene pipate ;)

9
Generale / Re:Cosa state fumando?
« il: 25 Febbraio 2019, 12:42:25 »
Questa Mattina mi sono goduto alla scrivania
un paio di cariche, la seconda la sto finendo
ora, di un mix di Mac Baren Scottish Mixture
e, Park Lane 7 in Savinelli Sigla semicurca...,
una miscela mattutina dal corpo medio e dalla
forza analoga, con sapori dolci ed erbacei un
gioco di rimandi continui amarostici

buona giornata e buon pranzo a Voi tutti

10
Generale / Re:Cosa state fumando?
« il: 20 Febbraio 2019, 18:45:46 »
Grazie mille, adesso ho capito meglio, molto bene, prodotto interessante
che se arrivasse in territorio Italiano  ad un prezzo  non eccessivo potrei
provare , ancora grazie.

11
Generale / Re:Cosa state fumando?
« il: 20 Febbraio 2019, 12:12:21 »
mmm  ??? ::)
credo, ad occhio e croce, di non aver mica capito poi molto.
Ma quel poco che ho inteso, se ho inteso, non entusiasma
molto le mie pipe e, penso, anche il mio palato.
boh

Mattinata spipazzando i resti di buste, in sintesi base di
Virginia Giallo condito con dose omeopatiche di Allegro
(quello dal sapore più torbato affumicato) comune e un
tocco lievissimo di latakia.
In una pipa semicurva capiente, dal fornello a forma di
uovo della Moretti Pipe di Biagini

12
Generale / Re:Cosa state fumando?
« il: 19 Febbraio 2019, 11:08:54 »
Ragazzi scusate, mai fumato il St.Bruno, quale aroma a crudo
e in fumata ha il St.Bruno e, quali sapori in fumata esprime
al palato ? Di cosa è composto ?

13
Generale / Re:Cosa state fumando?
« il: 19 Febbraio 2019, 11:07:00 »
Questa mattina sto finendo un altro barattolo di  fondo
di miscele composto da : Virginia giallo, con un innesto
di Allegro e Comune a condimento, la base strutturante
è di Virginia.
In Stanwell

14
Generale / Re:Cosa state fumando?
« il: 18 Febbraio 2019, 18:00:36 »
Da questa mattina che pippo il barattolo degli avanzai,
composto da fondi di busta di Comune, Allegro, Amphora
Giallo, Park Lane7 e, Vintage Latakia, sarà in tutto un
baratto da 40gr.
In due pipe Brebbia che alterno qui in ufficio.

15
Off topic / Re:Mercatini e avvistamenti on line
« il: 12 Febbraio 2019, 12:46:55 »
Non desidero contraddire nessuno ma qui pongo solo
un oggetto di riflessione che vuole essere il seguente :

. forse la la libreria sita presso Galleria Vittorio Emanuele
  ha un canone agevolato poichè gode del beneficio con=
  cesso alle librerie. Ciò credo sia in essere dal 2013, la
  giunta Meneghina così decise.
  Il piano prevede anche l'apertura di 5 nuovi negozi a
   un canone ... La giunta comunale di Milano ha approvato
   una nuova delibera a sostegno delle librerie della città.
   ... nuove aperture in altrettanti spazi comunali concessi
   a canone agevolato. ... Fino a quando non abbasseranno
   i prezzi di libri, CD DVD.

. Savinelli è vero che non ha nulla di avvicinabile a ciò che
  espone e vende Noli, questo ha pezzi tal volta unici e
  bellissimi ma, haime anche un po costosucci se non inav=
  vicinabili per talune tasche, ma è pur vero che forse Savi=
  nelli mira piuttosto anche ad un altro tipo di cliente, da
  Savinelli ci sono pipe per tutte le tasche, si parte con le
  pipe Rossi grezze da 20 Euro e, dalle Rossi rusticate nere
  da 40 Euro fino alla Savinelli  punto Oro dal prezzo ben
  più esclusivo adatte a clienti più esigenti,  quindi, Noli e
  Savinelli sono due cose ben diverse e, forse  entrambi
  esistono ed hanno senso proprio perchè differenti tra loro,
  si sono creati un proprio spazio forse, cercando di non
  schiacciarsi troppo i piedi a vicenda.

Pagine: [1] 2 3 ... 139