Autore Topic: nuovi toscani  (Letto 11618 volte)

toscano f.e.

  • Visitatore
nuovi toscani
« il: 21 Febbraio 2013, 11:27:23 »
pare ci siano delle novità.
a presto

rais

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #1 il: 21 Febbraio 2013, 14:05:47 »
tipo ?

toscano f.e.

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #2 il: 21 Febbraio 2013, 15:18:09 »
diversi tipi.
fra poco li scrivo.

rais

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #3 il: 21 Febbraio 2013, 15:21:57 »
cosa bolle in pentola ? antico tabacco o antica ricetta oppure riserva speciale  :D :D

toscano f.e.

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #4 il: 21 Febbraio 2013, 17:17:07 »
un ventaglio di nuovi originali

toscano originale assoluto 2 pz. € 6,00
toscano originale intenso 2 pz. € 6,00
toscano originale vigoroso 2 pz. € 6,00

poi

TOSCANELLO 65 ANNI 10 SIGARI Confezione da 10 pezzi  8,00

e poi

toscano mascagni 5 pezzi € 8,00

più vari aromatizzati ma nun ce ne frega.

mahhhhhhhhhhh per il momento
« Ultima modifica: 21 Febbraio 2013, 17:26:23 da toscano f.e. »

rais

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #5 il: 22 Febbraio 2013, 08:24:08 »
Per quando è prevista l'uscita ?
Potresti linkare qualche sito che parla di questi prodotti ?

toscano f.e.

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #6 il: 22 Febbraio 2013, 08:36:37 »
Per quando è prevista l'uscita ?
Potresti linkare qualche sito che parla di questi prodotti ?

sul sito del toscano non ci sono ancora, l'unica traccia è sul listino AAMS.
ricordando il questionario che ha mandato gli amici della dolce vita c'era da immaginarsi un'operazione sugli originali.
Gli altri due, che fra l'altro mi incuriosiscono sono una novità.
ad capri

rais

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #7 il: 22 Febbraio 2013, 11:18:17 »
spesso li mettono a listino ma non usciranno mai, vedi autentico

toscano f.e.

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #8 il: 22 Febbraio 2013, 12:24:17 »
spesso li mettono a listino ma non usciranno mai, vedi autentico


esatto.

Offline Nic Salamandra

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1610
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:nuovi toscani
« Risposta #9 il: 22 Febbraio 2013, 13:18:57 »
... Ho letto di aromatizzati al kaffè corretto (grappa etc..), non ci si crede.... :-X
siamo inthopici fino in fondo

toscano f.e.

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #10 il: 22 Febbraio 2013, 13:25:01 »
io avrei preferito kaffe corretto fernet
 ;D

Offline gigionaz

  • Venerabile Pipatore a vita
  • *****
  • Post: 194
    • Mostra profilo
    • Le magnifiche sorti, di Gigionaz
    • E-mail
Re:nuovi toscani
« Risposta #11 il: 23 Febbraio 2013, 17:14:02 »
Sono andato a comprare Toscanelli scelti e m'hanno fatto vedere anche quelli aromatizzati... Che roba è?
Ho provato a prendere Valtiberina e Veneto.
Rivoluzione! Per tutti i diavoli!

Onofrio del Grillo

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #12 il: 23 Febbraio 2013, 18:16:58 »
Sono andato a comprare Toscanelli scelti e m'hanno fatto vedere anche quelli aromatizzati... Che roba è?


Tipo merda IMHO, però c'è a chi piace IMHO.

Offline gigionaz

  • Venerabile Pipatore a vita
  • *****
  • Post: 194
    • Mostra profilo
    • Le magnifiche sorti, di Gigionaz
    • E-mail
Re:nuovi toscani
« Risposta #13 il: 24 Febbraio 2013, 00:03:32 »
Lo immaginavo.
Un toscanello al cioccolato??? Mio bisnonno Umberto, grande fumatore di toscanelli della scatola bianca e rossa, si rivolterebbe nella tomba.

Rivoluzione! Per tutti i diavoli!

Onofrio del Grillo

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #14 il: 24 Febbraio 2013, 08:55:32 »
Lo immaginavo.
Un toscanello al cioccolato??? Mio bisnonno Umberto, grande fumatore di toscanelli della scatola bianca e rossa, si rivolterebbe nella tomba.


Che bella foto!
Il tuo bisnonno non era solo...

rais

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #15 il: 24 Febbraio 2013, 13:03:49 »
eccone un altro

toscano f.e.

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #16 il: 24 Febbraio 2013, 13:47:32 »
pure noi ci rivoltiamo

Offline Nic Salamandra

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1610
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:nuovi toscani
« Risposta #17 il: 24 Febbraio 2013, 18:33:22 »
Mha, io mi rivolto-o mi entusiasmo- di più sulla sorte dei prodotti base, di cosa si aggiunge frega poco. Un uscere mio amico si sta convertendo al fumo lento con quelli al  cioccolato, e io stesso ho sugato dopo pranzo un Pedroni alla vaniglia con dello Stock ricetta originale, passando un simpatico momento... ah, i Pedroni, appunto, sono teneri, compatti, ben strutturati e rilevati proprio dalla MST... (fine dell'Esercizio Elvetico Brissago di cui Eppe vantò le Cimette?)...quesito a parte, di non scarso interesse, non capisco piuttosto tutto questo sfornare aromatizzati, quando già sono stati rilevati i Pedroni, che continuano a essere migliori-sempre gli aromatizzati- e a costare di meno ???
« Ultima modifica: 24 Febbraio 2013, 19:00:20 da Borpega »
siamo inthopici fino in fondo

rais

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #18 il: 24 Febbraio 2013, 19:03:13 »
avranno tabacco da buttare o scarto dei prodotti più "in" e lo pompano di additivi per coloro che abboccano.
« Ultima modifica: 24 Febbraio 2013, 19:08:46 da rais »

Offline Nic Salamandra

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1610
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:nuovi toscani
« Risposta #19 il: 24 Febbraio 2013, 19:24:38 »
... quelli che danno boccate senza aspirare, e ne menano buon tempo, sono comunque soddisfatti senza rimborso. Da onnivoro phavae, devo dire che degni fin'ora ho incrociato i Pedroni (anisetta e vaniglia), il Guelfo rosso (estinto e dico pure purtroppo), e il De Medici all'Arancia (specie a sè, molto sugoso e singolare)... al di là di preclusioni ideologiche, critico gli aromatizzati del Toscanello, perché non riusciti nella loro stessa fattispecie, IMHO :-\
« Ultima modifica: 24 Febbraio 2013, 19:26:18 da Borpega »
siamo inthopici fino in fondo

rais

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #20 il: 24 Febbraio 2013, 19:38:02 »
sarà che appena sento dolciume ormai me la faccio alla larga, ma evidentemente i pasticciati di MST vanno alla grande perchè principalmente li fuma chi deve far fumo e farsi notare.

rais

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #21 il: 24 Febbraio 2013, 19:40:44 »
(fine dell'Esercizio Elvetico Brissago di cui Eppe vantò le Cimette

le cimette però non son spuntature

Onofrio del Grillo

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #22 il: 24 Febbraio 2013, 19:56:13 »
(fine dell'Esercizio Elvetico Brissago di cui Eppe vantò le Cimette

le cimette però non son spuntature

le spuntature colla polenta
le cimette colle orecchiette

(endecasillabo sporzionato con contorno di rima AbbA ccHH iiOO)

Offline Nic Salamandra

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1610
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:nuovi toscani
« Risposta #23 il: 24 Febbraio 2013, 20:07:20 »
né rima e né endecasillabi.

Le spuntature son con le polenta
Con le cimette invece le orecchiette.
Tra punta e Cima Lei, se mi conscenta,
che differenza fa?  se me la mette
la mente mia sarà assai ben contenta.
Si impara sempre, e mai si è nelle vette...
Se Cime e Punte si distinguon dillo,
... lei mie son sporte e toste, da mandrillo :-X ;D
« Ultima modifica: 24 Febbraio 2013, 20:10:50 da Borpega »
siamo inthopici fino in fondo

rais

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #24 il: 24 Febbraio 2013, 20:11:35 »
le cimette son di Brissago (vedi Pedroni) le spuntature sono made in Italy (vedi Antico) o vecchi toscanello dal pack rosso a strisce bianche, della serie senza memoria non c'è futuro e così è successo. Le cime son leggere le spunte son maschie.

Offline Nic Salamandra

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1610
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:nuovi toscani
« Risposta #25 il: 24 Febbraio 2013, 20:18:06 »
Okkei, sono la stessa cosa, da prodotti simili, di diversa marca. Il mio cronico disinteresse per la fattispecie (quando invece solo questo e l'accortocciamento consentirebbero IMHO la fumata soddisfacente in Pipa, che preservi anche il ruolo miscellatorio essenziale degli spazi interni) ha fatto  sì che nella vita cimette e-o spuntature le abbia solo "fregate" per fumate rarissime... Grazie Raisss.... :-*
siamo inthopici fino in fondo

rais

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #26 il: 24 Febbraio 2013, 20:24:41 »
dopo aver provato il KY del nonno romano cimette e spuntature passano in secondo piano, meno male che la scorta ancora c'è.

Onofrio del Grillo

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #27 il: 25 Febbraio 2013, 08:07:14 »
ok, mettiamo ordine: sono la stessa cosa come il virginia e il kentucky

Offline Nic Salamandra

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1610
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:nuovi toscani
« Risposta #28 il: 25 Febbraio 2013, 08:21:20 »
Mettiamo ordine anche in thopic: i Veneti sono l'unica cosa compiuta e assolutamente "viscerale" che dovrebbe imho rimanere, se ne dovesse scegliere uno. Chi è cresciuto ansimando per quei pacchetti bianci o verdi ("semplici"od "esportazione senza"), guardando ditoni di adulti che li sfilavano dalle tasche e spacchettavano, che li battevano per far sporgere il tubicino e tutto il resto, e quegli annusi a crudo... ecco, ero curioso di quelle sigarette  e corpi femminili in pari grado, qualcosa che dice tanto ma non me ne vergogno perché tanti e tanti si riconosceranno, della mia generazione in particolare, con riferimento alle citate confezioni.

Il primo toscanello venne presto, ne fumava un amico di famiglia molto intimo, e prima di sperimentarlo io (tralascio il thopic nel thopic di questi tentativi, se mai lo apriremo), ero convinto fosse la versione diretta di quei tubini nei pacchetti bianchi o verdi col Bastimento. Una sorta di evoluzione specifica, come dal bambino all'adulto, della medesima cosa....

.... e ieri me la sono fumata :o
siamo inthopici fino in fondo

rais

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #29 il: 25 Febbraio 2013, 19:43:55 »
ok, mettiamo ordine: sono la stessa cosa come il virginia e il kentucky

e fumati in Puzzonato rendono ancora meglio

rais

  • Visitatore

Onofrio del Grillo

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #31 il: 23 Marzo 2013, 18:50:01 »
novità

http://www.tgcom24.mediaset.it/green/articoli/1087306/svolta-ecologica-per-il-sigaro-toscano.shtml


Ottimissimissimo!


"...portando i produttori di tabacco ad un uso razionale e limitato dei fertilizzanti..." in parole povere  meno merda chimica e più merda vera (quella buona di una volta, quella della nonna!)

"...e dei prodotti per la protezione delle coltivazioni, nel rispetto del suolo e delle risorse idriche..." più verde rame e meno porcai diddittidici.

Vediamo se avranno la faccia come il culo (merda-culo, ce sta stacce!) di aumentare i prezzi perchè ora il tabacco sarà "ecologico" e  "...lo sviluppo di una coltivazione rispettosa delle tematiche ambientali e socialmente responsabile..." ...chiaramente ha un costo...

Comunque, me sa che ci leggono...
...ma forse anche no. 

toscano f.e.

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #32 il: 23 Marzo 2013, 20:00:20 »
se ci leggono che si leggano che se non migliorano la qualità io smetto di fumarli sti  toscani.
non se ne può piùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùù.

VOGLIAMO I TOSCANI BUONIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

Offline StefanoG

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2085
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:nuovi toscani
« Risposta #33 il: 29 Marzo 2013, 09:43:58 »
Toscano f.e.  ho bisogno di te.
Mi potresti dare una risposta a questa domanda ?
E' buono il Toscano Scelto ?
Questa mattina, dopo aver fatto colazione al bar uscendo, mi sono imbattuto in un signore che abita dove lavoro io, nel medesimo stabile, un signore con cui spesso chiacchero e,
ho notato che fumava un sigaro, così l'ho salutato e gli ho chiesto cosa fumasse, lui mi ha risposto che da tanto tempo fuma i Toscani e che, per lui il meglio di tutto è il
TOSCANO SCELTO, seguito dallo SPECIALE, ma il massimo è comunque il scelto.
Io non l'ho mai provato il scelto ne, lo speciale, fumo di norma il garibaldi ed a volte provo altro ma, mai provato il citato, sono buoni ? cosa costano ? c'è tanta differenza tra uno scelto e un garibaldi e gli altri ?
Tu, dall'alto della tua frequentazione coi Sigari cosa ne pensi ?...
« Ultima modifica: 29 Marzo 2013, 10:15:03 da StefanoG »

rais

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #34 il: 29 Marzo 2013, 10:02:38 »
Mi permetto di precedere il buon toscano f.e., il toscanello speciale come ho detto in altro post è un antico ammezzato fatto stagionare senza cellophane, mentro lo scelto si avvicina molto all'EV ma con un gusto più arrotondato.
La forza nicotinica di entrambi è cmq abbastanza elevata, in particolare nello speciale.
Un mio parere ?
Lo scelto è senza dubbio da provare e a chi piacciono i sigari storici lo apprezzerà sicuramente, mentro allo speciale preferisco l'Antico in quanto la paletta aromatica gustativa è più buona.

Salutamu

Onofrio del Grillo

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #35 il: 29 Marzo 2013, 10:11:45 »
Concordo

Offline StefanoG

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2085
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:nuovi toscani
« Risposta #36 il: 29 Marzo 2013, 10:23:30 »
Ok grazie ragazzi.
Io ho solo notato, guardando il sigaro di questo signore che, rispetto al Garibaldi era decisamente più scuro, uniforme e bello pienotto, emanava un aroma decisamente più
pronunciato, all'inizio anche buono di tabacco maturo e buono, col tempo in fumata mi pare virasse ad un aroma più pungente salato e aggrssivo, .....puzzolente, passata
la metà nell'ultimo quarto mi pare che nell'aria emanasse meno zaffate aromatiche decidse e piene, meno puzzolenti. Comunque un sigaro bello da vedersi e gustoso in aroma.
Il signore in questione dice che per lui, il SCELTO è davvero il migliore,...ma è un fatto credo di gusti personali.
Da parte mia credo che, non lo proverò ora, credo che dovrei avvicinarmi lentamente e con calma ai vari toscani, altrimenti rischierei di non cogliere , capire il gusto le differenze,...arriverò anche a questi.

Domanda, tipica di chi di sigari non ci capisce na cippa, perdonate.
Quale toscano è meno puzzolente nell'aria ?...ho il problema che signori e signorine in cene e pranzi collettivi me la menano se accendo cose puzzolenti....quale è meno puzzolente ed invece regala gusto tabacco più sobrio, di solo tabacco maturo ecc ?
« Ultima modifica: 29 Marzo 2013, 10:42:54 da StefanoG »

Onofrio del Grillo

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #37 il: 29 Marzo 2013, 10:28:46 »
col tempo in fumata mi pare virasse ad un aroma più pungente salato e aggrssivo, .....puzzolente.

Alle volte dipende dalla saliva di chi fuma, sul finale si sente...

Offline StefanoG

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2085
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:nuovi toscani
« Risposta #38 il: 29 Marzo 2013, 10:44:47 »
aahhh cavolo, questo non lo sapevo proprio. Non sapevo che dipendesse anche dalla saliva personale.....

Offline StefanoG

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2085
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:nuovi toscani
« Risposta #39 il: 29 Marzo 2013, 10:50:22 »
Copio ed incollo questo articolo tanto per intendere di cosa parliamo :

Toscanello Scelto Monorigine.
Sono ammezzati in confezioni che celebrano le 5 regioni dove il Kentucky viene coltivato in Italia.
La manifattura celebra così i coltivatori di questo tabacco che, con il loro lavoro, hanno saputo dare al territorio nazionale ricchezza economica e cultura agricola di eccellenza del settore. Questi nuovi cinque sigari di Toscanello Scelto Monorigine sono in edizione limitata con tabacco della singola regione sia per la fascia che per il ripieno.

Il sigaro Toscanello Scelto Valtiberina è un prodotto in edizione limitata, costituito da tabacchi della valle umbro-toscana; presentato nel 2012 per celebrare la filiera del sigaro Toscano ed il territorio che da vita al Kentucky italiano. Il tabacco utilizzato è selezionato tra le foglie più corpose, ricche di resine ed oli essenziali, che unite alla fascia scelta tra le migliori foglie crea nel Toscanello Scelto Valtiberina un equilibrio che dona al sigaro una tipicità assoluta, dal gusto pieno, saziante e gustoso.

Il sigaro Toscanello Scelto Veneto è un prodotto in edizione limitata, costituito da tabacchi monorigine veneti; presentato nel 2012 per celebrare la filiera del sigaro Toscano ed il territorio che da vita al kentucky italiano. Il tabacco utilizzato è ricco di sfumature aromatiche, equilibrato e dalla combustione eccellente; unito alla fascia selezionata ne fanno un sigaro molto docile, un Toscano unico nel suo genere, che compendia le più autentiche peculiarità della tradizione veneta.

Il sigaro Toscanello Scelto Valdichiana è un prodotto in edizione limitata, costituito da tabacchi monorigine toscani; presentato nel 2012 per celebrare la filiera del sigaro Toscano ed il territorio che da vita al kentucky italiano. Il tabacco utilizzato è una selezione delle foglie più gentili della produzione della Valdichiana; la lunga fermentazione ne riduce lentamente le asperità del tabacco permettendo l’evoluzione di gusti e aromi caratteristici. La migliore fascia, sapientemente curata secondo la lunga tradizione toscana, ne completa il gusto unico.

Il sigaro Toscanello Scelto Lazio è un prodotto in edizione limitata, costituito da tabacchi monorigine laziali; presentato nel 2012 per celebrare la filiera del sigaro Toscano ed il territorio che da vita al kentucky italiano. Il tabacco utilizzato è frutto di un seme unico e specifico di questo territorio, caratterizzato da una notevole forza nel gusto. Il lungo processo di fermentazione arrotonda e attenua le asperità tipiche di questo tabacco pur mantenendo la sua intensità. La fascia sapientemente selezionata ne completa questo Toscano unico nel suo genere e ricco di corpo.

Il sigaro Toscanello Scelto Campania è un prodotto in edizione limitata, costituito da tabacchi monorigine campani; presentato nel 2012 per celebrare la filiera del sigaro Toscano ed il territorio che da vita al kentucky italiano. Il tabacco utilizzato, tutto proveniente dalla Campania, è molto equilibrato e armonico con note molto intense grazie alla fermentazione in massa, unica nel suo genere e tipica per il tabacco del territorio campano. La fascia è selezionata per colore e solo quelle più chiare danno il loro contributo al sigaro.

Offline Nic Salamandra

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1610
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:nuovi toscani
« Risposta #40 il: 29 Marzo 2013, 11:00:31 »
Non esattamente, Stefano :), prima si parlava dello Scelto "universale", che precedeva questi e che rimarrebbe poi, un poi che è ora perché questi monorigine starebbero "scadendo" proprio ora.

Per questi che citi, c'è un analogo 3d e non sono esattamente "nuovi", dato che li smettono, ancorché nati di recente.

Ciò mi permetto di precisare per amalmagare il 3d, non per invitare chicchessia verso quello giusto, ché somiglirmi a un "moderatore" mi fa scompisciare, nonostante la giornata liturgica ;)

P S: sarebbe a tale proposito utile un parere di chi tra i 5 somiglia di più all' Scelto "universale"... per me, i Valtiberina più chiari (mi ero illuso fossero tutti neri ma invece si ammarronano in altre confezioni, e cambiano, pur restando imho i migliori).
siamo inthopici fino in fondo

Onofrio del Grillo

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #41 il: 29 Marzo 2013, 11:10:38 »
Concordo sul Valtiberina, con cui ho avuto breve ma intensa ed appagante frequentazione. Breve, per i motivi accennati da Borpapegamegamirkosalamandricociccio.

rais

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #42 il: 29 Marzo 2013, 14:06:25 »
Concordo su Valtiberina e basta, ricordo che i monorigine sono a tiratura limitata, c'è un sondaggio però fra i rappresentanti di MST che girano per le tabaccherie e vogliono sapere quello che ha avuto più vendite, chissà forse un giorno ci faranno l'inthopico plug.

toscano f.e.

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #43 il: 29 Marzo 2013, 14:38:27 »
Concordo su Valtiberina e basta, ricordo che i monorigine sono a tiratura limitata, c'è un sondaggio però fra i rappresentanti di MST che girano per le tabaccherie e vogliono sapere quello che ha avuto più vendite, chissà forse un giorno ci faranno l'inthopico plug.


con tutti sti capiscitori stiamo a posto allora.
 ;D

rais

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #44 il: 19 Marzo 2015, 16:25:49 »
Il toscano quello VERO non esiste più, ogni tanto mi concedo un antico ma se ricordo quello che era negli anni 80 come dice Giampiero Mughini "aborro" ecco il perchè di ogni tanto.........

Le ultime uscite a suon di scatole e statolette multicolori e variopinte sono solo una manovra commerciale per le casse di MST.

Tante cose.

rais

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #45 il: 22 Settembre 2015, 09:02:00 »
E' uscito l'originale 1815 hand made, pollice verso silenzi siculi.

Tante cose

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 6865
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:nuovi toscani
« Risposta #46 il: 25 Settembre 2015, 10:30:37 »
Già testato?
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

rais

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #47 il: 25 Settembre 2015, 19:42:42 »
Si, edizione limitata 15 euro tre pezzi, praticamente è il 1492 fatto a mano, bono e abbastanza forte.

rais

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #48 il: 11 Ottobre 2015, 17:56:58 »
Oltre l'Ambiasciator Italico classico, sta per uscire il Superior, anche questo già testato: abbastanza forte e più grande dei soliti toschi.

Tante cose.

rais

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #49 il: 17 Ottobre 2015, 21:07:30 »
Fumati altri due esemplari del superior Italico MOSI, ordinate tre scatole, gran tosco !! Finalmente qualcuno che rompe il monopolio degli storti, rapporto qualità prezzo ottimo e tiraggio soprattutto eccezionale.

Tante cose

toscano f.e.

  • Visitatore
Re:nuovi toscani
« Risposta #50 il: 27 Dicembre 2016, 14:00:15 »
si il superiore è un gran tosco ma definirlo superiore al manfredi, oggettivamente o soggettivamente, mi sembra un pelino eccessivo.
altra cosa che non mi piace affatto è mettere in dubbio quello che scrive diplomatico cigar sul suo sito e ritenere oro colato quello che scrivono Zippilli e Napoletano.

Offline CVAB

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 974
    • Mostra profilo
Re:nuovi toscani
« Risposta #51 il: 27 Dicembre 2016, 14:05:20 »
si il superiore è un gran tosco ma definirlo superiore al manfredi, oggettivamente o soggettivamente, mi sembra un pelino eccessivo.
altra cosa che non mi piace affatto è mettere in dubbio quello che scrive diplomatico cigar sul suo sito e ritenere oro colato quello che scrivono Zippilli e Napoletano.

Saggio, molto saggio.
Comunque, fanno tutti un ottimo lavoro.
"I’m going back to Kansas City..."
https://youtu.be/-X3hdFWmerQ