Autore Topic: Virginia da salvare  (Letto 13830 volte)

rais

  • Visitatore
Virginia da salvare
« il: 11 Marzo 2013, 11:33:38 »
Nel tempo molti tabacchi sono spariti. Inclusi molti tabacchi ritenuti ottimi dai più. Questo significa che chi li produce se ne sbatte i coglioni delle opinioni.
Per questo motivo apro questa ennesima discussione perfettamente inutile ed abbastanza demenziale.

Indicate qui i virginia/flake oggi vendute in Europa che vorreste salvare.

Cè il FVF di bono è bono, ma si tira aria, aria buona s'intende ma sempre di aria trattasi.


Offline StefanoG

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2191
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #1 il: 11 Marzo 2013, 12:26:13 »
Io ne salverei tanti, sono i prodotti che io amo di più.
Ma intendiamoci, qui si parla di solo virginia o, anche miscele binarie virginia/burley... virginia/perique ... virginia/kentuky ecc ?

Nel caso si tratti di solo virginia :
1) Capstan ( solo virginia )
2) Best Brown ( solo virginia )
3) Full Virginia Flake ( Solo virginia )

Nel caso trattasi di miscele binarie o, composite con prevalenza virginia :
1) Robert McConnell Scottish Flake ( virginia - kentuky - havana )
2) Park Lane 7 ( virginia - burley )
3) Flake Medallion Davidoff ( virginia - perique - cavendish )
4) Limerik  ( virginia - perique in dosi bassissime )
5) Dark twist roll cake MacBaren ( Virginia - cavendish - perique )
« Ultima modifica: 12 Marzo 2013, 09:19:06 da StefanoG »

toscano f.e.

  • Visitatore
Re:Virginia da salvare
« Risposta #2 il: 11 Marzo 2013, 16:34:28 »
io aggiungerei anche i rattray's da aggiustare anche nel prezzo.

Offline Claudio Villa AldoBrandini CVAB

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1169
    • Mostra profilo
Re:Virginia da salvare
« Risposta #3 il: 24 Dicembre 2016, 12:47:31 »
Salvare il FVF che è bono!
"I'm going back to Kansas City..."
https://youtu.be/-X3hdFWmerQ

"Iettati a mari!"

rais

  • Visitatore
Re:Virginia da salvare
« Risposta #4 il: 24 Dicembre 2016, 14:17:53 »
Ottimo direi

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #5 il: 27 Dicembre 2016, 19:32:21 »
Io ne salverei tanti, sono i prodotti che io amo di più.
Ma intendiamoci, qui si parla di solo virginia o, anche miscele binarie virginia/burley... virginia/perique ... virginia/kentuky ecc ?

Nel caso si tratti di solo virginia :
1) Capstan ( solo virginia )
2) Best Brown ( solo virginia )
3) Full Virginia Flake ( Solo virginia )

Nel caso trattasi di miscele binarie o, composite con prevalenza virginia :
1) Robert McConnell Scottish Flake ( virginia - kentuky - havana )
2) Park Lane 7 ( virginia - burley )
3) Flake Medallion Davidoff ( virginia - perique - cavendish )
4) Limerik  ( virginia - perique in dosi bassissime )
5) Dark twist roll cake MacBaren ( Virginia - cavendish - perique )
e il dark flake direi
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

toscano f.e.

  • Visitatore
Re:Virginia da salvare
« Risposta #6 il: 28 Dicembre 2016, 09:23:11 »
Di virginia in purezza due su tutti
G&H dark bird eye
G&H brown irish twist
Tutti i mcclelland

Di mix di virginia tantissimi

rais

  • Visitatore
Re:Virginia da salvare
« Risposta #7 il: 28 Dicembre 2016, 11:01:55 »
Il Brown irish twist è la migliore corda che ho fumato, tutt'altro genere il McClelland beacon extra dove c'è da leccarsi il palato, se paragonato però al London flake di Peretti, che ritengo il miglior flake VA/PE in circolazione, non c'è paragone. Il dark bird's eye è il trionfo del taglio shag.
« Ultima modifica: 28 Dicembre 2016, 11:04:17 da caporaiss »

toscano f.e.

  • Visitatore
Re:Virginia da salvare
« Risposta #8 il: 28 Dicembre 2016, 11:07:04 »
Della serie d'amore e d'accordo :D

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #9 il: 28 Dicembre 2016, 16:28:21 »
Ha, purtroppo, e mi perdonerà il Capo, poco senso mettere a pietra di paragone i Peretti. Infatti, se per i McClelland basta la Svizzera, i prodotti di Boston sono pressochè inaccessibili, a meno di avere un contatto in loco.
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #10 il: 28 Dicembre 2016, 16:30:20 »
Potrei, con lo stesso parametro, citare il Postale Blu, ma ormai tutti sanno che la Manifattura Nazionale di Ascona lo fa solo per gli alti dirigenti delle Poste Confederali, meno di 50 pacchetti all'anno, finchè dura. Fortunatamente lo zio di Samael lavora in direzione delle Poste a Berna e ce ne fa avere qualche assaggio.
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #11 il: 28 Dicembre 2016, 16:34:22 »
Da Chiasso dovrebbe a giorni pervenire un pacchetto contenente, ex aliis, anche il Mc Clelland Virginia Perique.
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #12 il: 28 Dicembre 2016, 16:35:29 »
A scanso di equivoci, non mi spediscono nulla. Un mio amico è andato in vacanza in Svizzera, ho ordinato a Dubini, pagato, e lui passa a ritirare...
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline StefanoG

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2191
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #13 il: 28 Dicembre 2016, 17:46:13 »
Concordo con Voi ragazzi, una cosa sola, però azz che prezzi  !! >:(

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #14 il: 28 Dicembre 2016, 18:45:52 »
Anche in Svizzera non regalano, a meno di prendere i bulk. I Mc Clelland in bulk da 50 costano 17 CHF contro i 22 delle confezioni.
Benino i Gawith che vanno sui 15 CHF contro i nostri 25 Euro. Ma in Spagna vanno a 8,80 se non sbaglio
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline StefanoG

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2191
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #15 il: 30 Dicembre 2016, 12:43:18 »
Sul versante prezzi c'è solo da piangere lacrime,...salatee

toscano f.e.

  • Visitatore
Re:Virginia da salvare
« Risposta #16 il: 30 Dicembre 2016, 13:06:10 »
Anche in Svizzera non regalano, a meno di prendere i bulk. I Mc Clelland in bulk da 50 costano 17 CHF contro i 22 delle confezioni.
Benino i Gawith che vanno sui 15 CHF contro i nostri 25 Euro. Ma in Spagna vanno a 8,80 se non sbaglio

la spagna è un paradiso, il st bruno meno di 6 €

Offline Chauncey Gardiner

  • Capo del Fornello
  • *****
  • Post: 310
    • Mostra profilo
Re:Virginia da salvare
« Risposta #17 il: 30 Dicembre 2016, 14:42:11 »
anke la krukkoniä, dove generalmente mi rifornisko di lattinato, è meßa bene a prezzi:  i dunhill da 11.50 della london mixture a 15-16 degli ultimi usciti come il dark fläke, il navy rolls, per exenpio, kosta solo 13.50.
erinmori al latakia & kapstan vari a 11.50, golden sliced .mi.pare. a 8 euri la bustha, while i gawith-che-non-ckonpro costeno dai 12.50 äi 16.
la germania è ancke la patria delle zozzerie, ma quelle basta lasciarle sullo skaffale :D
your smoking as it has ever been, is over.
from this time forward, you will smoke black cavendish.

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #18 il: 30 Dicembre 2016, 16:41:52 »
Vero, ogni tanto mando un amico bavarese da Huber...
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline RHODESIAN

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 921
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #19 il: 30 Dicembre 2016, 17:12:28 »
su un chilo di Samuel Gawith, giusto per fare un esempio, la composizione del prezzo in Italia risulta essere:
 70,26 - Quota Fornitore
 44,00 - Aggio Rivenditore
 79,34 - i.v.a.
264,40 - Accisa
440,00 euro

Mi sembra ci sia ben poco da aggiungere

...e attribuirete alla vostra pipa la strana facoltà di fumarvi

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #20 il: 02 Gennaio 2017, 14:30:15 »
eh no, tutto chiaro
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline duncan

  • Cavaliere del Grattapipe Fisso
  • *****
  • Post: 142
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #21 il: 15 Febbraio 2017, 21:18:51 »
Io direi tutti i Virginia di SG e G&H altro che...
Plug, twist, flakes, broken, shag e quello che vi pare, sono sopraffini. Poi certo i McClelland e pure qualche Rattray's e qualche McConnell tipo Black Parrot e Old London... ParkLane e Capstan ve li lascio volentieri (quelli si son aria non il FVF). 

Offline Nic Salamandra

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1687
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #22 il: 16 Febbraio 2017, 08:25:22 »
Cambiare Ashton x MC Con nel nel bugiardino madre. Sulla aspetto  intellettuale della disanima, torno domani. Qualche chicca qua e là, certamente... ::) :)
siamo inthopici fino in fondo

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #23 il: 16 Febbraio 2017, 16:02:09 »
Io direi tutti i Virginia di SG e G&H altro che...
Plug, twist, flakes, broken, shag e quello che vi pare, sono sopraffini. Poi certo i McClelland e pure qualche Rattray's e qualche McConnell tipo Black Parrot e Old London... ParkLane e Capstan ve li lascio volentieri (quelli si son aria non il FVF).
Non condivido. Il Park Lane è un prodotto strepitoso per il prezzo che costa. Malgrado il burley sia il componente principale, regala fumate corpose, sapide, il tutto senza contare il taglio giusto che garantisce equilibrio in combustione, a differenza di altri più blasonati prodotti che si presentano letteralmente zuppi. Il Capstan, che probabilmente dovrebbe costare quale Euro meno ed essere venduto in busta, è anch'esso un prodotto onesto, con un sapore acidulo ed erbaceo che io gradisco. Accosto anche il MCB Navy Flake, buon prodotto venduto a prezzo equo. Anche per questo, un packaging in busta farebbe scendere il prezzo a livello del Pl7 di cui, così, sarebbe un temibile concorrente.
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

rais

  • Visitatore
Re:Virginia da salvare
« Risposta #24 il: 16 Febbraio 2017, 16:06:35 »
Indubbiamente è questione di gusti ma il Park Lane 7 e il navy della Mac Baren li trovo troppo dolciastri rispetto al Capstan che lo considero un gradino superiore.

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #25 il: 16 Febbraio 2017, 16:24:55 »
Sono tipologie diverse
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline duncan

  • Cavaliere del Grattapipe Fisso
  • *****
  • Post: 142
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #26 il: 16 Febbraio 2017, 17:59:24 »
Cristiano da un fumatore di lungo corso come te la storia trita e ritrita che i Samuel Gawith siano zuppi ed ignifughi non me la aspetto dai... ;D.
Agli inizi si sa è difficile, si carica, si bestemmia, si sacramenta, ma poi presa la mano... per me come per altri, è tranquilla. Ci va un po' più di attenzione e poco tempo in più, si riaccende anche in fumata ci sta... ma poi è un altro mondo. L'umidità dei Samuel Gawith è parte integrante della sua bontà, la differenza con un SG secco si sente e si nota.

Offline StefanoG

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2191
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #27 il: 16 Febbraio 2017, 19:14:36 »
Penso, e potrei ora dire una bestiata, spararla grossa e, quindi non vogliatemene... che i SG fumati asciutti asciutti perdano molto del loro gusto, però è pur vero che, le fettine di flake siano ricoperte di qualcosa che, spesso penso non sia solo acqua, ricordate le storiche e buone produzioni della Peterson anni 80-90 ? ecco i flake della Peterson, che so l'eccezionale University Flake per dirne uno, aveva le fettine ricoperte di qualcosa di oleoso/umidiccio, anche esse poco consone a lasciarsi bruciare facilmente, a me pare che oggi, il FvF ricordi molto quelle fettine Peterson oleose, non mi pare solo umidità, poi, sarà un caso ma ho avuto meno problemi con Best Brown, Golden Glow, St.James Flake,....il FvF è tra tutti quello che mi è parso un po più arcigno a lasciarsi bruciare....e, forse, ripeto non è solo umidità ma un altro fattore aggiunto sopra ai flake che consente a questi di conservare l'umidità ma anche, li rende meno bruciabili.

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #28 il: 16 Febbraio 2017, 20:48:10 »
Cristiano da un fumatore di lungo corso come te la storia trita e ritrita che i Samuel Gawith siano zuppi ed ignifughi non me la aspetto dai... ;D.
Agli inizi si sa è difficile, si carica, si bestemmia, si sacramenta, ma poi presa la mano... per me come per altri, è tranquilla. Ci va un po' più di attenzione e poco tempo in più, si riaccende anche in fumata ci sta... ma poi è un altro mondo. L'umidità dei Samuel Gawith è parte integrante della sua bontà, la differenza con un SG secco si sente e si nota.
semplicemente mi stanno sulle palle
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #29 il: 16 Febbraio 2017, 21:04:50 »
Indubbiamente è questione di gusti ma il Park Lane 7 e il navy della Mac Baren li trovo troppo dolciastri rispetto al Capstan che lo considero un gradino superiore.
superiore al pl7 può essere. Con il navy non lo so.
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline Nic Salamandra

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1687
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #30 il: 16 Febbraio 2017, 22:02:31 »
Si, ma Capstan aria, scoprire qui che persino il FVF ha una conduzione di fumata (ma no!) mi pare un po uno scherzo. Adoro la mono e trina liquoreria Gauit, ma su Cavit e Gauit c è una precisa faccenda politica e anche se penso che non si stia facendo sul serio, prenderò spunto per un appunto nell idoneo 3d forense.... ;)
siamo inthopici fino in fondo

Offline samael

  • Moderatore globale
  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2793
    • Mostra profilo
Re:Virginia da salvare
« Risposta #31 il: 17 Febbraio 2017, 01:54:46 »
Concordo con Stefano, l'university flake (che non fumo da tempo e non so se sia cambiato) mi ha sempre creato qualche difficoltà di combustione. I SG boh, si accendono (magari, toh, si può far arieggare qualche minuto un flake) e si fumano. Che il full Virginia sia decaduto me ne sono accorto pure io, da sempre restio ad accettare la retorica del "ah, nel passato era tutto più buono"...

rais

  • Visitatore
Re:Virginia da salvare
« Risposta #32 il: 17 Febbraio 2017, 08:40:11 »
Indubbiamente è questione di gusti ma il Park Lane 7 e il navy della Mac Baren li trovo troppo dolciastri rispetto al Capstan che lo considero un gradino superiore.
superiore al pl7 può essere. Con il navy non lo so.

Mi riferivo al mio personalissimo gusto, il navy lo trovo dolciastro rispetto al capstan, poi non penso sia così tanto superiore.

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #33 il: 17 Febbraio 2017, 10:26:03 »
Certo Francesco, sono gusti diversi. Il Capstan ha un sapore per nulla dolce, ma ha quell'erbaceo acidulo che io amo. Il Gold è più abboccato. Non ho detto che il Navy è superiore al Capstan. Lo è senz'altro, per la qualità della materia prima, rispetto al Pl7. Come qualità è pari senz'altro al Capstan, secondo me.
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #34 il: 17 Febbraio 2017, 10:27:49 »
ordinando il Navy Flake dal tabacchino sotto lo studio, ho notato che esiste anche una Navy Mixture in busta, praticamente alla metà del prezzo. E' lo stesso prodotto ready rubbed o è cosa del tutto diversa. Ad ogni modo, l'avete provato? Vale la pena?
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline Nic Salamandra

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1687
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #35 il: 17 Febbraio 2017, 10:51:46 »
NAAAA non è la stessa cosa... è un rr maturo con Cavendish moderno nella laminella centrale. S
siamo inthopici fino in fondo

Offline Nic Salamandra

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1687
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #36 il: 17 Febbraio 2017, 10:59:23 »
Buona in equilibrio antico-moderno, se fresca non la butteresti certo, la mix navy. Circa i Flake in busta, c'è tutto un discorso, il Dark Twist la tollera e di fatto esiste (putroppo all'estero). Il Capstan ancorché (ben) Macbarenizzato, non so... quello storico non di sicuro. St. Bruno o Three Nuns in busta sono-furono tutt'altre cose ::) :)
siamo inthopici fino in fondo

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #37 il: 17 Febbraio 2017, 17:41:01 »
NAAAA non è la stessa cosa... è un rr maturo con Cavendish moderno nella laminella centrale. S
che faccio Paolo, mi ci attento? A me il Cavendish non piace molto
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline Nic Salamandra

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1687
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #38 il: 17 Febbraio 2017, 17:55:27 »
Mah la Navy piace a molti d ogni orientamento, ma più della Scittish reclama freschezza. Molta intensa e sobria ma chiedi con franchezza da quanto giace o prendila o lasciala a seconda ::)
siamo inthopici fino in fondo

toscano f.e.

  • Visitatore
Re:Virginia da salvare
« Risposta #39 il: 17 Febbraio 2017, 21:03:51 »
perdonatemi se non partecipo ma questi tabacchi non li ho mai fumato, qualche volta una carica di capstan che non mi entusiasma, anzi non mi piace proprio

Offline Claudio Villa AldoBrandini CVAB

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1169
    • Mostra profilo
Re:Virginia da salvare
« Risposta #40 il: 20 Febbraio 2017, 14:43:59 »
Spesso il virginia è un incosapevole punto di partenza e un cosciente punto di arrivo. Molti fumatori monotematici lo usano in tutte le sue declinazioni. E' la base per le migliori miscele comprese quelle inglesi.
Il virginia va salvato!
"I'm going back to Kansas City..."
https://youtu.be/-X3hdFWmerQ

"Iettati a mari!"

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #41 il: 20 Febbraio 2017, 15:02:07 »
Io un tempo lo aborrivo, fumando solo em. Poi ho imparato ad apprezzarlo ed ora ne sono dipendente (e non mi paga...)
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline Nic Salamandra

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1687
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #42 il: 20 Febbraio 2017, 15:49:56 »
Non si capisce un k., se Virginia è eponimo di Flake, come in effetti si USA internazionalmente, anche con mattonelle che non lo contengono, andrebbe specificato. Il Dark Twist macB è da salvare per la famosa isola deserta, summa di tutti i tempi e tecnologie, erogatore meraviglioso in qualsiasi bisogna, persino puntuto in personalità e chiaramente perso...
siamo inthopici fino in fondo

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #43 il: 20 Febbraio 2017, 15:58:02 »
Non tutti i Virginia sono in flake (ma quasi), non tutti i flake (ma quasi) sono di virginia.
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #44 il: 23 Febbraio 2017, 19:28:24 »
Di Virginia da salvare ci sarebbe la Raggi  8)
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline RHODESIAN

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 921
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #45 il: 24 Febbraio 2017, 10:47:56 »
Di Virginia da salvare ci sarebbe la Raggi  8)

 ;D ;D ;D ;D

...e attribuirete alla vostra pipa la strana facoltà di fumarvi

Offline StefanoG

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2191
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #46 il: 24 Febbraio 2017, 13:43:09 »
....è stata pure male oggi, poretta va proprio salvata  !

Secondo me da salvare ci sarebbe lo Scottisch Flake di Robert McConnell, anche se non è solo Virginia

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #47 il: 24 Febbraio 2017, 13:52:20 »
Sempre più magra la Raggi. Praticamente un fascio di nervi...
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline RHODESIAN

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 921
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #48 il: 04 Marzo 2017, 08:48:02 »

...
Accosto anche il MCB Navy Flake, buon prodotto venduto a prezzo equo. Anche per questo, un packaging in busta farebbe scendere il prezzo a livello del Pl7 di cui, così, sarebbe un temibile concorrente.

Mi hai incuriosito e l'ho provato: molto, ma moolto interessante.

Mi è piaciuto davvero e l'ho trovato buono sia da solo che in miscela.

Grazie quindi per la segnalazione...
...e attribuirete alla vostra pipa la strana facoltà di fumarvi

NCH

  • Visitatore
Re:Virginia da salvare
« Risposta #49 il: 04 Marzo 2017, 09:23:36 »
L'ultimo in latta rimasto da noi della premiata ditta se la cava bene.
Da voci di corridoio, solitamente attendibili, pare che vogliano introdurre la distribuzione del St Bruno.

Offline Claudio Villa AldoBrandini CVAB

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1169
    • Mostra profilo
Re:Virginia da salvare
« Risposta #50 il: 04 Marzo 2017, 09:28:33 »
L'ultimo in latta rimasto da noi della premiata ditta se la cava bene.
Da voci di corridoio, solitamente attendibili, pare che vogliano introdurre la distribuzione del St Bruno.

Sì infatti, la latta è buona. Ottimo NCH oggi ci stai dando delle notizie strepitose. Mitico!
"I'm going back to Kansas City..."
https://youtu.be/-X3hdFWmerQ

"Iettati a mari!"

NCH

  • Visitatore
Re:Virginia da salvare
« Risposta #51 il: 04 Marzo 2017, 09:34:11 »
In realtà ci sarebbe altro, ma non ricordo bene, sai l'età, non vorrei dire una stupidaggine, ma mi pare il St Claude.

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #52 il: 04 Marzo 2017, 11:02:42 »
L'ultimo in latta rimasto da noi della premiata ditta se la cava bene.
Da voci di corridoio, solitamente attendibili, pare che vogliano introdurre la distribuzione del St Bruno.
Speriamo... io vorrei tanto le monachine
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline StefanoG

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2191
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #53 il: 04 Marzo 2017, 22:47:00 »
Ma magari fosse vero che arriverà da noi il St. Bruno e il St.Claude, entrambi entrerebbero a pieno titolo nella mia lista di tabacchi papabili...bella notizia bella notizia !

NCH

  • Visitatore
Re:Virginia da salvare
« Risposta #54 il: 05 Marzo 2017, 08:42:55 »
Purtroppo certe volte anche le notizie certe non si avverano.
A proposito del St Bruno:
la mia portiera ha una casa a Fuerteventura, invece che col St Bruno mi è tornata con Amphora marrone: le hanno detto che non viene più distribuito sulle isole ma solo in penisola!

Offline Nic Salamandra

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1687
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #55 il: 05 Marzo 2017, 09:32:05 »
La MacB ha il portfolio della congerie Amsterdamer e Gris, ma dovremmo tornare a un tipo di consumo anche culturale precedente a che la Rete ci illuminasse.. In caso di miracoli faremo la nostra parte ::)
siamo inthopici fino in fondo

NCH

  • Visitatore
Re:Virginia da salvare
« Risposta #56 il: 05 Marzo 2017, 09:47:35 »
Speriamo!

Offline RHODESIAN

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 921
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #57 il: 05 Marzo 2017, 09:49:14 »
In effetti avere almeno un paio di Francesi D.O.P., ancorché prodotti altrove (vedi MCB) sarebbe davvero auspicabile.

Anzi, proprio il fatto che qualcosa viene prodotto da Mac Baren, dovrebbe facilitarne l'importazione, dal mio punto di vista.

Penso però che la situazione non sia così semplice.

Mia figlia mi ha portato da Parigi qualche busta di Scaferlati verde, un paio di Saint Claude, Amsterdamer ed uno Scaferlati Caporal, ma sembra che anche in Francia si trovino con una certa difficoltà: lei ha dovuto girare diverse tabaccherie, trovando una busta da una, una dall'altra, ecc.

Mi pare che, purtroppo, possiamo dire che tutto il mondo è paese... "apipico"...
...e attribuirete alla vostra pipa la strana facoltà di fumarvi

Offline Nic Salamandra

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1687
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #58 il: 05 Marzo 2017, 10:21:07 »
Temo che ti sbagli Rho, perché ITA no ITA è una specie di dupolio aconcorrenziale quasi obbligato. HH monache Bruno costituituirebbero concorrenza inthpica diretta, Gris e Amsterdamer appunto culturale e diretta sui nazionali. Dunque non credo verranno, ma pensando che ti sbagli spero ardentemente di sbagliarmi io....
« Ultima modifica: 05 Marzo 2017, 10:24:30 da Nic Salamandra »
siamo inthopici fino in fondo

NCH

  • Visitatore
Re:Virginia da salvare
« Risposta #59 il: 05 Marzo 2017, 14:42:26 »
Se arrivassero anche solo le latte HH in flake sarebbe una bella cosa!

toscano f.e.

  • Visitatore
Re:Virginia da salvare
« Risposta #60 il: 05 Marzo 2017, 15:32:27 »
Vengono o non vengono non cambia niente.
Si compra all'estero

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #61 il: 05 Marzo 2017, 15:46:48 »
Non è così semplice. Se lo è scrivimi in pvt... 8)
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline RHODESIAN

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 921
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #62 il: 05 Marzo 2017, 16:02:19 »
Temo che ti sbagli Rho, perché ITA no ITA è una specie di dupolio aconcorrenziale quasi obbligato. HH monache Bruno costituituirebbero concorrenza inthpica diretta, Gris e Amsterdamer appunto culturale e diretta sui nazionali. Dunque non credo verranno, ma pensando che ti sbagli spero ardentemente di sbagliarmi io....

Non so, Nic, quella dell'importazione dei tabacchi mi sembra un'operazione piuttosto complessa.
Certo i Francesi classici sono davvero in diretto contrasto al nostro trio Forte-Comune-Italia.

Non capisco però bene a cosa ti riferisci con "concorrenza inthopica diretta" rispetto ad HH e St. Bruno: con chi sarebbero in concorrenza diretta? Con se stessi? Ci sarebbe quindi un problema di  "auto-cannibalismo" tra differenti referenze della stessa produzione?
Mi sembra, ma forse sbaglio, che questo già avvenga, in un modo o nell'altro, per molti prodotti più o meno simili, ma non mi pare che nei tabacchi importati MCB ci sia un concorrente diretto con perique, tipo Tree Nuns (o come era Tree Nuns...)...

...e attribuirete alla vostra pipa la strana facoltà di fumarvi

Offline Nic Salamandra

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1687
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #63 il: 05 Marzo 2017, 18:41:10 »
HH e Tetrarchia classica English Traditonal da una parte, Gawit s dalla altra a prezzi enormemente scalinati. Siamo in pochini per un lusso-e un privilegio in varietà ed economia-simili. Dirò meglio...



« Ultima modifica: 06 Marzo 2017, 12:19:13 da Nic Salamandra »
siamo inthopici fino in fondo

Offline Nic Salamandra

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1687
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #64 il: 05 Marzo 2017, 18:56:00 »
Pensa poi se i tre gatti che siamo impazzissimo a mettere insieme Gris e Amsterdamer azzurro, ché mi torna duro solo a pensarci.... :-X
siamo inthopici fino in fondo

Offline RHODESIAN

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 921
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #65 il: 06 Marzo 2017, 18:58:05 »
Pensa poi se i tre gatti che siamo impazzissimo a mettere insieme Gris e Amsterdamer azzurro, ché mi torna duro solo a pensarci.... :-X

In effetti, per quanto senza dubbio diversi dalle versioni originali, i francesi in genere mi sembrano un passettino avanti sul fronte dei tabacchi "naturali".

Però, da quello che scrivi, mi sembra di comprendere che la possibilità più realistica e concreta sia in prospettiva un'ulteriore riduzione dei listini...

D'altra parte, quando vado in qualche tabaccheria ben fornita mi chiedo spesso a chi diavolo vendono tutta quella quantità e varietà di tabacchi, quando per strada se incontro uno con la pipa mi viene voglia di fotografarlo per conservarne l'immagine come "perla rara".

Resta però il fatto che tabacchi come il Gris, o gli altri Scaferlati, sono davvero una mancanza non compensata da altro nel panorama dei tabacchi in Italia.

E non mi si dica che possono essere sostituiti da Comune, Forte o Italia, perché davvero hanno ben poco a che fare con questi, almeno per il mio gusto e per il mio modo di vedere, a partire dal fatto che, per esempio, uno Scaferlati verde ha ben oltre il 96% di tabacco!
...e attribuirete alla vostra pipa la strana facoltà di fumarvi

Offline Nic Salamandra

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1687
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #66 il: 06 Marzo 2017, 21:00:49 »
Certo i francesi non ci azzeccano coi nostri, a parte il Brenta, ma che per miracolo e stato rigenerato pei sigari...però il target brutale è lo stesso, e se pensi che sono spariti tutti i rondellati MacB, di resa merceologica spaventosa e mi risulta non disprezzati (e di fatto bipartisaniani-anche come prezzo- tra rurali e inglesi pressati antanici), c è poco da sperare arrivi altro. Del resto avranno letto miliardi di volte, qui da noi, che sono pasticcieri e quello ci danno, a parte i celeberrimi che se tolti porterebbero a una sommossa...
« Ultima modifica: 07 Marzo 2017, 08:04:46 da Nic Salamandra »
siamo inthopici fino in fondo

NCH

  • Visitatore
Re:Virginia da salvare
« Risposta #67 il: 07 Marzo 2017, 12:08:59 »
C'è da notare che l'importazione delle tin Mac Baren, quando sparirono i rondellati, era diversa da quella delle buste, ora che la distribuzione è unica staremo a vedere.

Offline Sw4n

  • Principe del Cannello
  • *****
  • Post: 274
    • Mostra profilo
Re:Virginia da salvare
« Risposta #68 il: 06 Ottobre 2020, 22:58:19 »
Non ho trovato un topic dedicato al Golden Glow, cosa che mi pare gia' grave di per se'.
Prima di farlo volevo pero' chiederne conferma, c'e' gia'?

E la domanda seguente e': ultimamente si fa un grandissimo parlare di questo tabacco e di un suo presunto decadimento.

Prima di dire la mia, pero', chiedo nuovamente a voi: lo avete provato di recente in tin fresche e riscontrate differenze fuori dal normale?
Ma perchè non vai dal medico?! E che ci vado a fare... Non voglio mica smettere di bere o di fumare...

Offline caporaiss

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 850
    • Mostra profilo
Re:Virginia da salvare
« Risposta #69 il: 07 Ottobre 2020, 20:10:19 »
Ne comprai una tin parecchi anni fa, non mi è mai piaciuto, c'è di meglio.
La picciriddata è ingenua, il colpo di porco è voluto.

Godere delle sconfitte altrui è come essere impotenti e masturbarsi mentre ti trombano la moglie (Gianni Agnelli)

no capo no party ! (CVAB)

Offline Claudio Villa AldoBrandini CVAB

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1169
    • Mostra profilo
Re:Virginia da salvare
« Risposta #70 il: 08 Ottobre 2020, 13:23:13 »
Idem
"I'm going back to Kansas City..."
https://youtu.be/-X3hdFWmerQ

"Iettati a mari!"

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #71 il: 09 Ottobre 2020, 13:47:04 »
Per i Gawith a 30 Euro se li fumano loro. O sbaglio?
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline Sw4n

  • Principe del Cannello
  • *****
  • Post: 274
    • Mostra profilo
Re:Virginia da salvare
« Risposta #72 il: 09 Ottobre 2020, 17:23:00 »
Per i Gawith a 30 Euro se li fumano loro. O sbaglio?

Bè c'è sempre l'estero oppure i bulk da 250gr che a 90 euro sono ancora acquistabili....  ;)
Ma perchè non vai dal medico?! E che ci vado a fare... Non voglio mica smettere di bere o di fumare...

Offline StefanoG

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2191
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #73 il: 13 Ottobre 2020, 13:54:33 »
Per noi fortunati, in merito ai Samuel Gawith c'è la Svizzera,
10 Euro, uno  sfuso come il FVF  è un  bel  fumare,  a parità
di prezzo in Italia cosa abbiamo ?
L'Amphora giallone ?
Tra l'altro,  io il giallone non riesco più a fumarlo,  lo trovo
davvero  pessimo, non so Voi, probabilmente sono io  che
non  apprezzo il gusto di questo Virginia ma,  a me risulta
troppo pessimo.....ma ripeto, probabilmente è mera que=
stione mia.

Offline Sw4n

  • Principe del Cannello
  • *****
  • Post: 274
    • Mostra profilo
Re:Virginia da salvare
« Risposta #74 il: 14 Ottobre 2020, 17:53:59 »
Per noi fortunati, in merito ai Samuel Gawith c'è la Svizzera,
10 Euro, uno  sfuso come il FVF  è un  bel  fumare,  a parità
di prezzo in Italia cosa abbiamo ?
L'Amphora giallone ?
Tra l'altro,  io il giallone non riesco più a fumarlo,  lo trovo
davvero  pessimo, non so Voi, probabilmente sono io  che
non  apprezzo il gusto di questo Virginia ma,  a me risulta
troppo pessimo.....ma ripeto, probabilmente è mera que=
stione mia.

Nulla. Ma non abbiamo nulla di simile neppure ai 18 euro/50gr del bulk a mio parere.

Sul giallone concordo, la busta che ho provato era tremenda e decisamente poco virginiosa...
Ma perchè non vai dal medico?! E che ci vado a fare... Non voglio mica smettere di bere o di fumare...

Offline StefanoG

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2191
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #75 il: 15 Ottobre 2020, 17:50:15 »
Concordo   ;D

L'altro giorno, avendo lasciato una busta di Amphora marrone "Original"
in auto, ho notato aprendo la busta dopo un paio di giorni che il prodotto
era più umido del solito, ma di poco, annusando la  stessa  ho  avvertito
il medesimo aroma che proviene dalle buste  di  Amphora giallo Viriginia,
ho dedotto che con molta probabilità Mac Baren utilizza per tutte le sue
miscele sempre lo stesso Virginia o, quasi, il medesimo aroma l'ho regi=
strato anche nell'Amphora Verde e, nel Mac Baren n°1.

Sinceramente non capisco cosa succeda  dalle  parti  della  Mac Baren ma
occhio  e  croce  qualcosa  gli  sta  scappando di mano....., sfumacchiando
una busta di Amphora Balck Special Reserve ho constatato che ogni tanto
si percepisce qualche puff con gusto ed aroma  ciliegia,  cosa  abbastanza
strano dato che questo tabacco prevedeva tutto  tranne  che  un  gusto
aroma ciliegia, anche la trama generale appare  più  fruttata  del  solito,
era un  tabacco  conosciuto  per  essere  abbastanza  dissimile  da  altri
aromatizzati dal gusto  panettone,  oppure  fruttati  e  floreali,  tutto era
che un tabacco dolce e fruttato floreale, c'è stato un tempo che vi era
anche una sfumatura piacevole sapida speziata unica ed indefinita con una
leggera nota sfumata di latakia o, qualcosa che ricordava ciò, un tabacco
intrigante autunnale ed unico per genere, ora appare ben diverso e tutt'altra
cosa, e sinceramente nulla di chè....
mi pare qualcosa sia mutato o sia accaduto ... sarà un caso che producano
anche una nuova miscela Black Cavendish alla ciliegia e che anche nello
special reserve si sentano noti simili ? ..mah



« Ultima modifica: 22 Ottobre 2020, 10:10:56 da StefanoG »

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #76 il: 20 Ottobre 2020, 16:40:05 »
Non saprei sono anni che non lo fumo
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline StefanoG

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2191
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Virginia da salvare
« Risposta #77 il: 22 Ottobre 2020, 10:17:39 »
Ma anche l'Amphora Marrone "Orginal" appare con un sentore di Virginia
o, Cavendish di Virginia che compone la trama con un sentore che ricorda
molto il Virginia del giallone che, sinceramente a me pare un Virginia che
mi lascia un po basito e deluso, non è mai stato un gran Virginia ma  era
comunque più che decente, io oggi non lo riesco a  fumare,  se  davvero
usano lo stesso Virginia per comporre ogni miscela della casa comprendo
il motivo per il quale queste miscele abbiano sapori per me poco convin=
centi.