Autore Topic: Yasmine  (Letto 9097 volte)

Offline Sw4n

  • Principe del Cannello
  • *****
  • Post: 274
    • Mostra profilo
Re:Yasmine
« Risposta #60 il: 17 Febbraio 2020, 23:10:50 »

 è colui che si è persuaso di avere la stoffa per “dire la verità” (parresia), essendo invece solo un cialtrone in preda all’autosuggestione narcisista.

Ma questa stessa definizione non potrebbe essere anche usata per gli "scovacapiscitori"?

Del resto chi passa giornata a non parlare di altro si e' persuaso di capirne di piu' del capiscitore stesso, che deride con aria di superiorita'.
Ma per sbugiardare una assunta conoscenza assoluta (quella del capiscitore) non e' necessaria una verita' ancora piu' alta?

Ma a quel punto l'unico modo per non rimpiazzare il capiscitore e' rinnegare di avere la verita', quindi in un certo senso ammettere di essere dei cialtroni... oppure no...?!
Il cervello mi va in pappa, sono confuso a questo punto..  ::) ??? :'(
Ma perchè non vai dal medico?! E che ci vado a fare... Non voglio mica smettere di bere o di fumare...

Offline birdeye

  • Grande Eletto del Bocchino Sacro
  • *****
  • Post: 130
    • Mostra profilo
Re:Yasmine
« Risposta #61 il: 17 Febbraio 2020, 23:26:11 »
Intanto seguendo il calco inglese di “debunker” forse bisognerebbe dire de-capiscitore, ovvero colui che smaschera il capiscitore. Se quella del capiscitore è solo una pseudo-verità indotta e alimentata dalla sua cialtroneria, allora quella del de-capiscitore è una (pretesa di) verità fondata, argomentata con funzione - come si diceva una volta - di critica dell’ideologia.
« Ultima modifica: 17 Febbraio 2020, 23:28:54 da birdeye »
Proxima fermata, Centauri.

Offline Bartleby

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 721
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Yasmine
« Risposta #62 il: 18 Febbraio 2020, 00:55:28 »
La mia tesi si risolverebbe nell’arditamente... svignarsela da una teoria che prevede l’esistenza di entrambi i “soggetti”: Capiscitori e de-Capiscitori. Non testimoniare contro l’altro (il supposto, concettuale o meno, Capiscitore). Non testimoniare contro se stessi (sono io il Capiscitore di Capiscitori). Ricusando l’ipotesi stessa del testimoniare e, ovviamente proclamandomi incurante delle eventuali  “citazioni in giudizio”, la mera permanenza nell’argomentazione è già sberleffo, pacifico, amichevole, innocente, ma pur sempre, purtroppo “sgradevole”, almeno a qualcuno. “NON ERA QUI” mi pare reciti una famosa lapide, senz’altre indicazioni per capir che cosa, o chi, non si trovasse precisamente li. La Verità? La soluzione? Il Capiscitore? Il dubbio permane.
Preferirei di no.

Offline Sw4n

  • Principe del Cannello
  • *****
  • Post: 274
    • Mostra profilo
Re:Yasmine
« Risposta #63 il: 20 Febbraio 2020, 15:48:15 »
Intanto seguendo il calco inglese di “debunker” forse bisognerebbe dire de-capiscitore, ovvero colui che smaschera il capiscitore. Se quella del capiscitore è solo una pseudo-verità indotta e alimentata dalla sua cialtroneria, allora quella del de-capiscitore è una (pretesa di) verità fondata, argomentata con funzione - come si diceva una volta - di critica dell’ideologia.

E' una lettura interessante, la mia perplessita' sta nella differenza tra critica e ideologia, ovvero dopo quale limite la prima si trasforma in seconda che e' quello che a me sembra stia succedendo...


La mia tesi si risolverebbe nell’arditamente... svignarsela da una teoria che prevede l’esistenza di entrambi i “soggetti”: Capiscitori e de-Capiscitori. Non testimoniare contro l’altro (il supposto, concettuale o meno, Capiscitore). Non testimoniare contro se stessi (sono io il Capiscitore di Capiscitori). Ricusando l’ipotesi stessa del testimoniare e, ovviamente proclamandomi incurante delle eventuali  “citazioni in giudizio”, la mera permanenza nell’argomentazione è già sberleffo, pacifico, amichevole, innocente, ma pur sempre, purtroppo “sgradevole”, almeno a qualcuno. “NON ERA QUI” mi pare reciti una famosa lapide, senz’altre indicazioni per capir che cosa, o chi, non si trovasse precisamente li. La Verità? La soluzione? Il Capiscitore? Il dubbio permane.

La soluzione secondo me la riporta Forrest Gump "Capiscitore e' chi il capiscitore fa"  ;D
Ma perchè non vai dal medico?! E che ci vado a fare... Non voglio mica smettere di bere o di fumare...

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Yasmine
« Risposta #64 il: 20 Febbraio 2020, 17:57:20 »

 è colui che si è persuaso di avere la stoffa per “dire la verità” (parresia), essendo invece solo un cialtrone in preda all’autosuggestione narcisista.

Ma questa stessa definizione non potrebbe essere anche usata per gli "scovacapiscitori"?

Del resto chi passa giornata a non parlare di altro si e' persuaso di capirne di piu' del capiscitore stesso, che deride con aria di superiorita'.
Ma per sbugiardare una assunta conoscenza assoluta (quella del capiscitore) non e' necessaria una verita' ancora piu' alta?

Ma a quel punto l'unico modo per non rimpiazzare il capiscitore e' rinnegare di avere la verita', quindi in un certo senso ammettere di essere dei cialtroni... oppure no...?!
Il cervello mi va in pappa, sono confuso a questo punto..  ::) ??? :'(
Si ma lo scovacapiscitori capisce di capiscitori. Più chiaro ora?
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Yasmine
« Risposta #65 il: 20 Febbraio 2020, 18:00:07 »
.

Solo per amor di chiacchiera, s’intende.
Con nostalgia mi son tornati in mente il Sire, TGOF, il Gab e le guerre puniche.
Sarà perché vivo vicino a Cartagine.
 ;D
[/quote]Premesso che la materia meriterebbe un saggio, dei tre citati nessuno è veramente capiscitore strictu sensu. Due ci capivano, ma si esprimevano in maniera diciamo non propriamente ghandiana. L'altro, va beh...
« Ultima modifica: 21 Febbraio 2020, 10:51:56 da Cristiano »
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline birdeye

  • Grande Eletto del Bocchino Sacro
  • *****
  • Post: 130
    • Mostra profilo
Re:Yasmine
« Risposta #66 il: 20 Febbraio 2020, 19:03:12 »
Intanto seguendo il calco inglese di “debunker” forse bisognerebbe dire de-capiscitore, ovvero colui che smaschera il capiscitore. Se quella del capiscitore è solo una pseudo-verità indotta e alimentata dalla sua cialtroneria, allora quella del de-capiscitore è una (pretesa di) verità fondata, argomentata con funzione - come si diceva una volta - di critica dell’ideologia.

E' una lettura interessante, la mia perplessita' sta nella differenza tra critica e ideologia, ovvero dopo quale limite la prima si trasforma in seconda che e' quello che a me sembra stia succedendo...


La mia tesi si risolverebbe nell’arditamente... svignarsela da una teoria che prevede l’esistenza di entrambi i “soggetti”: Capiscitori e de-Capiscitori. Non testimoniare contro l’altro (il supposto, concettuale o meno, Capiscitore). Non testimoniare contro se stessi (sono io il Capiscitore di Capiscitori). Ricusando l’ipotesi stessa del testimoniare e, ovviamente proclamandomi incurante delle eventuali  “citazioni in giudizio”, la mera permanenza nell’argomentazione è già sberleffo, pacifico, amichevole, innocente, ma pur sempre, purtroppo “sgradevole”, almeno a qualcuno. “NON ERA QUI” mi pare reciti una famosa lapide, senz’altre indicazioni per capir che cosa, o chi, non si trovasse precisamente li. La Verità? La soluzione? Il Capiscitore? Il dubbio permane.

La soluzione secondo me la riporta Forrest Gump "Capiscitore e' chi il capiscitore fa"  ;D
Una volta, giù in Molise, nel bar di paese dove mio padre giocava a tressette (la posta in gioco erano dei giri a bottiglie di Peroni) ho sentito un attempato signore sentenziare quanto segue: l’uomo che è uomo fa l’uomo. Dietro l’avvitamento tautologico di questa massima forse si nascondono in effetti inattese verità ontologiche e deontologiche.
Proxima fermata, Centauri.

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7065
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:Yasmine
« Risposta #67 il: 21 Febbraio 2020, 10:52:24 »
E chi capisce capisce o è capiscitore?
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline birdeye

  • Grande Eletto del Bocchino Sacro
  • *****
  • Post: 130
    • Mostra profilo
Re:Yasmine
« Risposta #68 il: 21 Febbraio 2020, 10:59:07 »
Si direbbe che capisca, perché l'altro millanta. Altrimenti non v'è più certezza e si scivola nella notte degli scettici, in cui tutti i fumatori sono grigi.
Proxima fermata, Centauri.

Offline Bartleby

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 721
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Yasmine
« Risposta #69 il: 21 Febbraio 2020, 16:45:14 »
Antropofagia capiscitoria: scenario inquietante eppur verosimile, alla fine. Con tanto di de-Capiscitore nei panni dell’Arcangelo a farli fuori tutti, ma senza “magnasseli”. Bibliko.  ;D
Preferirei di no.

Offline Sw4n

  • Principe del Cannello
  • *****
  • Post: 274
    • Mostra profilo
Re:Yasmine
« Risposta #70 il: 22 Febbraio 2020, 20:22:17 »
Si direbbe che capisca, perché l'altro millanta. Altrimenti non v'è più certezza e si scivola nella notte degli scettici, in cui tutti i fumatori sono grigi.

Eh caro birdeye questa è un'affermazione un po' avventata.  ;D

Meglio tutti grigi...  :P
Ma perchè non vai dal medico?! E che ci vado a fare... Non voglio mica smettere di bere o di fumare...

Offline Claudio Villa AldoBrandini CVAB

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1169
    • Mostra profilo
Re:Yasmine
« Risposta #71 il: 23 Febbraio 2020, 17:03:42 »
E' interessante come nella nostra lingua "sapere" mantiene ancora il doppio significato, ereditato dal latino "sapio", che rimanda da un lato all'attivit� dell'intelletto (sapere qualcosa, conoscere) e dall'altro alla sfera dei sensi (sa di qualcosa, avere il gusto di). Il vero capiscitore, allora, � colui che ne capisce perch� fonda il suo sapere sul sapore. E scusate se � poco...

Ma Capiscitore deriva da capio che ha tanti significati tra i quali anche capire, comprendere, prendere, afferrare, ottenere, appropriarsi, impossessarsi di qualcosa, ecc.; non da sapere (Sapiente - Sapientone).
Il termine corretto nel nostro ambito sarebbe intenditore oppure (meglio) esperto, mentre la genialità appunto di "Capiscitore" sta nella connotazione grottesco-negativa. E' un termine abbastanza usato nel sud qui mirabilmente proposto, come già detto, dal mitico Capo.

Di Capiscitori (appunto sedicenti esperti) se ne trovano in tutti gli ambiti ed anche ad altissimi livelli! Un esempio a caso, si spacciano per Virologi: biologi molecolari, genetisti, veterinari, igienisti, chirurghi, infettivologi, epidemiologi, farmacologi, chimici, informatici, economisti, imprenditori e chi più ne ha più ne metta.
Tutti Capiscitori con la "C" maiuscola! :-*

Speramo bene... :o

I semianalfabeti capiscitori fanno danni enormi, e non si parla di pipe purtroppo

https://milano.repubblica.it/cronaca/2020/02/04/news/_allarmismo_sulla_pelle_dei_bambini_-247551196/

https://video.repubblica.it/dossier/coronavirus-wuhan-2020/coronavirus-burioni-c-e-solo-un-modo-per-bloccare-il-virus-la-quarantena-per-chi-arriva-dalla-cina/354487/355053?ref=RHPPTP-BH-I249346294-C12-P3-S9.3-T1

ancora con il disco rotto "...fascisti fascisti..."?

Imbecilli!

Continuiamo a sperare bene, ma la frittata è fatta

Adesso vediamo cosa faranno i capiscitori con l'Africa...


p.s. questo è l'utimo messaggio che scrivo e mi ritiro per un altro anno sabatico
...sperando sperando...
"I'm going back to Kansas City..."
https://youtu.be/-X3hdFWmerQ

"Iettati a mari!"

Offline Bartleby

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 721
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Yasmine
« Risposta #72 il: 23 Febbraio 2020, 18:03:09 »
In my humble opinion, la sciocchezza “grossa” è stata quella di bloccare i voli diretti con la Cina. E i “cinesi” c’entrano poco.... sai quanti italiani e non sono entrati in Italia lo stesso (venendo dalla Cina)? Solo che Speranza ha bloccato gli aerei diretti e allora come al solito ognuno si è arrangiato, con normalissime triangolazioni (via Zurigo, via Francoforte, via Mosca, ecc...).
Temo sia per questo che facciano tanta difficoltà a trovare i pazienti “zero” .... non sanno dove cercare perché in Italia è da un mese si entra non con voli diretti ma indiretti. Se era difficile, l’hanno resa impossibile.

https://www.huffingtonpost.it/entry/ricciardi-dovevamo-fare-come-gli-altri-paesi-ue-che-non-hanno-bloccato-i-voli-e-attuato-la-quarantena_it_5e524658c5b629695f5bad23?utm_hp_ref=it-homepage

Adesso, piano piano, “faccia da chiulo” (soprannome inventato per Speranza nel PD già quando era PDR, partito di Renzi) sarà crocifisso in pubblica piazza. Conoscendo il personaggetto che è  l’avvocato de “Sarà un anno bellissimo” questi a sua volta si sposterà di lato dicendo: “Ha fatto tutto Speranza da solo”.

Cmq qui in Africa ‘utto bbene,
per ogni cosa ci curiamo con una banana al giorno  ;D
Anche se c’è, non ci sono gli strumenti neppure per individuarlo, figuriamoci contenerlo.
Però io devo andare a Mosca e volevo passare da Venezia, per il tabacco più che altro....

Della serie: se non mi ucciderà il coronavirus ci penserà il gelsomino dello Yasmine.
 :D per ridere, dai.
« Ultima modifica: 23 Febbraio 2020, 18:14:06 da Ramon »
Preferirei di no.

Offline birdeye

  • Grande Eletto del Bocchino Sacro
  • *****
  • Post: 130
    • Mostra profilo
Re:Yasmine
« Risposta #73 il: 23 Febbraio 2020, 18:36:59 »
Fatti consegnare il vaccino da Vlady (“..il mio amico Putin...”, cit.), che lui secondo me ce l’ha.

Proxima fermata, Centauri.

Offline birdeye

  • Grande Eletto del Bocchino Sacro
  • *****
  • Post: 130
    • Mostra profilo
Re:Yasmine
« Risposta #74 il: 23 Febbraio 2020, 18:56:47 »
Chi rassicurava “va tutto bene, tutto è sotto controllo” e chi ora tuona “ve lo avevo detto, bisognava fare x, y e x” appartengono alla stessa genia di capiscitori. Quelli che non sanno quello dicono, ma lo dicono.

Ramon, qui il mistero, che nessuno ci spiega, è perché nei paesi “triangolati” per ora la diffusione del contagio è assente o ferma.
Proxima fermata, Centauri.