Autore Topic: E.M. , ma non solo  (Letto 31329 volte)

Offline emilio27

  • Grande Eletto del Bocchino Sacro
  • *****
  • Post: 139
    • Mostra profilo
E.M. , ma non solo
« il: 06 Novembre 2006, 22:26:50 »
Buonasera a tutti sono emilio27. E' già da un po' che guardo questo sito ed alla fine visto tute le cose interssanti che vi ho tovato,ho deciso di iscrivermi. Sono un neofita in quanto è da poco più di un anno e mezzo che fumo la pipa. Sono ancora quindi in un periodo bellissimo, nel quale sono ancora alla scoperta, dei vari tabacchi. Abito a Follonica dove non è che ci sia molta scelta di tabacchi, ma comunque le varie volte che sono venuto a Firenze ho cercato di dare risposta alle mie curiosità. Prediligo le E.M. , pur talvota non disegnado lo Scottih Fake di Mc Connell o il Full Virginia Flake di S. Gawitt. VIsto che non ho mai avuto la possibilità di fumare My Mixture 73 di Dunhill, o che non avrei mai pensato all'Asleys 99, all' Odissey di G. L. Pease, o al Rose of Latakia di Mc Clelland vi chiedo se potete indicarmi le vostre personali 10 E.M. preferite, in modo da potermi orientare nei prossimi acquisti. Grazie, e buone fumate a tutti.

Offline PaperoFumoso

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 674
    • Mostra profilo
E.M. , ma non solo
« Risposta #1 il: 06 Novembre 2006, 22:51:48 »
Bentrovato Emilio! Non potevi capitare meglio: il Mullah Latakia saprà consigliarti a dovere con dovizia di particolari. Dal canto mio, fumatore quasi onnivoro, non posso che consigliarti, qualora tu non l'avessi ancora provata, il Bill Bailey's Balkan Blend, miscela a me particolarmente gradita:
 
Saluti

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 6815
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
E.M. , ma non solo
« Risposta #2 il: 07 Novembre 2006, 12:35:57 »
Se dobbiamo guardare a quello che si trova nei negozi italiani, credo che la scelta migliore, per il rapporto qualità prezzo, sia il Balkan Sobranie OSM, che peraltro è facilmente reperibile.
Altrimenti il Balkan Paul Olsen, che tra poco non sarà più tra noi perchè le scorte finiranno, il superlativo e carissimo Balkan Flake di Samuel Gawith, l'Old Ironsides, pure nella versione Brebbia che non ricordo quale numero porti.
Questo è quello che fumo io, che, per esempio, non amo il BBBB.
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline Hank

  • Grande Ustionato della Mano Sabbiata
  • *****
  • Post: 94
    • Mostra profilo
E.M. , ma non solo
« Risposta #3 il: 07 Novembre 2006, 21:29:16 »
Citazione da: "Cristiano"
...
Questo è quello che fumo io, che, per esempio, non amo il BBBB.

Non per niente ma il Papero che adesso si scopre latakiomane viene dagli iperaromatizzati...  :wink:
Fra ciò che è reperibile nelle italiche tabaccherie non disdegnerei nemmeno i Dunhill Early Morning e London Mixture (e che fra l'altro sono ormai diventate le EM più a buon mercato).

p.s.: Papero, guarda che è vero che nel BBBB c'è di tutto, eh...  :)
L'uovo ha una forma perfetta, benché sia fatto col culo. (Bruno Munari, designer)

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 6815
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
E.M. , ma non solo
« Risposta #4 il: 07 Novembre 2006, 21:33:11 »
Non avevo menzionato i Dunhill perchè anche questi stanno sparendo.
Comunque concordo con Hank, Early Morning e London Mix sono, anche se neppure lontanamente parenti di quelli in vendita dieci anni fa, pietre miliari (preferisco l'Early Morning tra i due)
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline emilio27

  • Grande Eletto del Bocchino Sacro
  • *****
  • Post: 139
    • Mostra profilo
E.M. , ma non solo
« Risposta #5 il: 07 Novembre 2006, 22:13:46 »
Devo dire che la mia prima fumata, quella della mattina è l'Early Morning, sia perchè non è troppo forte, sia perchè indirizzato verso i Dunhill dal mio tabaccaio, che fuma da più di trentacinque anni. Lui è un Dunhilliano convinto infatti nella sua tabaccheria tiene quasi esclusivamente tabacchi Dunhill. Quando un anno e mezzo fa, mi sono riavvicinato alla pipa dopo una brevissima parentesi di una quindicina di anni fa, lui mi ha subito dato il 965.  Io pensavo  che ad un neofita si desse del tabacco leggero, magari aromatizzato, ma lui essendo un Latakia dipendente, mi disse che se volevo smettere di fumare la pipa dovevo fumare aromatizzato. Oggi gli sono molto grato dei suoi consigli, infatti siamo diventati amici, e la sera presso la sua tabaccheria disquisiamo di argomenti pipari. Devo dire che anch'io concordo sul fatto che i Dunhill, insieme al Balkan Sobraine, abbiano il miglior rapporto qualità prezzo, visti i prezzi che ci sono in giro. Se possibile però gradirei un vostro aiuto, sulle E.M. da poter acquistare anche oltreoceano. Grazie.

Offline saxar

  • Grande Ustionato del Bic Usa e Getta
  • *****
  • Post: 125
    • Mostra profilo
E.M. , ma non solo
« Risposta #6 il: 07 Novembre 2006, 22:30:09 »
Anche in Svizzera si trovano cose molto buone tipo Balkan Mixture (alla prima ti può un po' spiazzare, ma poi è molto buono) e la Mixture n° 12 ambedue di Gawith & Hoggarth. Poi c'è il Torina (buono ma con una punta un po' dolciastra) e poi...beh, vai a dare un'occhiata qua, nel caso tu non conoscessi Synjeco: http://www.synjeco.ch/

Offline RHODESIAN

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 916
    • Mostra profilo
    • E-mail
E.M. , ma non solo
« Risposta #7 il: 07 Novembre 2006, 22:45:58 »
A me  piacciono abbastanza, oltre al Balkan Sobranie S.M., che ti ha giustamente consigliato Cristiano, anche i latakiosi di Mc Connell, lo Scottish Blend e l'Oriental (anche se nella descrizione il latakia non è citato, c'è, e neanche poco).
E' tanto che non fumo lo Scottish Blend, ma lo ricordo come un tabacco ricco ma molto equilibrato, con una fumo corposo, saporito e fresco. Forse solo un po' troppo "grasso": mi lasciava l'odore del latakia sui baffi per molto tempo dopo la fumata.

Io cerco comunque di rimanere sulle mixtures meno "additivate"; tra queste, oltre a quelle di cui sopra, ci sono tutti i Dunhill classici (965, early Morning, London Mixture, ecc.), indipendentemente dai gusti.
...e attribuirete alla vostra pipa la strana facoltà di fumarvi

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 6815
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
E.M. , ma non solo
« Risposta #8 il: 08 Novembre 2006, 10:59:32 »
Vero, l'Oriental è stata una mia grave omissione
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline PaperoFumoso

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 674
    • Mostra profilo
E.M. , ma non solo
« Risposta #9 il: 08 Novembre 2006, 16:14:19 »
Citazione da: "Hank"

p.s.: Papero, guarda che è vero che nel BBBB c'è di tutto, eh...  :)


Lo so, lo so... il BBBB è addittivato ben bene, tuttavia lo fumo di gran gusto e trovo che si veramente buono. Se permettete, io, di addittivi, me ne intendo  :lol:

Ma il 3005, ad esempio, piace a qualcuno?
Saluti

Offline TheGatesOfFate

  • Cavaliere Latakita
  • *****
  • Post: 211
    • Mostra profilo
    • http://www.edonismo.org
    • E-mail
E.M. , ma non solo
« Risposta #10 il: 16 Novembre 2006, 15:55:51 »
Citazione da: "emilio27"
Se possibile però gradirei un vostro aiuto, sulle E.M. da poter acquistare anche oltreoceano. Grazie.


McClelland(tutte), G.L.Pease(tutte), C&D(la maggior parte).

Dissento invece sui "prodotti svizzeri".
A parte il discorso "aromatizzazioni"(affrontato più volte qui ed altrove), non vedo EM classiche in catalogo(virginia + orientali + latakia).
Il ricorso sistematico al perique fa intuire(ai più scaltri) cosa intendo...
E non è possibile "classificare" come E.M. classiche, quei prodotti che contengono anche perique. Come non è possibile intendere che M.E.M.(modern english mixture) sia un termine "giusto" per miscele che contengono cavendish.

Saluti.

Fabio.
"E' duro essere religiosi quando certe persone non vengono mai incenerite da un fulmine..." (Bill Watterson)

Offline saxar

  • Grande Ustionato del Bic Usa e Getta
  • *****
  • Post: 125
    • Mostra profilo
E.M. , ma non solo
« Risposta #11 il: 16 Novembre 2006, 18:25:13 »
Beh, il discorso mi pare verta sulle EM in genere, non solo su le classiche. I prodotti svizzeri, si sa (almeno si dice, ma non vedo perché dubitarne), che sono addittivati. Il punto sta vedere se il tabacco naturale, o almeno ciò che si avvicina di più al naturale, sia a priori più buono. Oppure: il fatto che ci siano additivi è per forza peggiore? Psicologicamente direi di sì, ma poi se fumo il Torina vedo che nonostante tutto mi piace abbastanza. Magari si potrebbe pretendere una maggiore trasparenza su gli additivi. Magari.

Offline TheGatesOfFate

  • Cavaliere Latakita
  • *****
  • Post: 211
    • Mostra profilo
    • http://www.edonismo.org
    • E-mail
E.M. , ma non solo
« Risposta #12 il: 23 Novembre 2006, 09:29:01 »
Citazione da: "saxar"
Beh, il discorso mi pare verta sulle EM in genere, non solo su le classiche. I prodotti svizzeri, si sa (almeno si dice, ma non vedo perché dubitarne), che sono addittivati. Il punto sta vedere se il tabacco naturale, o almeno ciò che si avvicina di più al naturale, sia a priori più buono. Oppure: il fatto che ci siano additivi è per forza peggiore? Psicologicamente direi di sì, ma poi se fumo il Torina vedo che nonostante tutto mi piace abbastanza. Magari si potrebbe pretendere una maggiore trasparenza su gli additivi. Magari.




Non volevo parlare strettamente di addittivi, bensì di aromatizzazioni.
Secondo me una E.M. costruita con aromatizzazioni non è una vera E.M.
Fino a pochi anni fa le E.M. non erano aromatizzate. Dobbiamo questa simpatica "innovazione" a certi produttori tedeschi e svizzeri.
Tuttora le E.M. di Peterson, Dunhill e la Balkan Sobranie non sono aromatizzate. Nè lo sono quelle americane(G.L.Pease, McClelland, C&D ecc.)

Esiste purtroppo disinformazione in merito, e prodotti costruiti chimicamente sono chiamati dal popolo dei forums "naturali".
C'è chi fuma certi tabacchi francesi e li accomuna a certi altri italiani, pensando di fumare solamente "rude" tabacco.
IN realtà sia i francesi che i nostrani sono costruiti a forza di aromatizzazioni.
Di naturale non c'è nulla.

I dati ufficiali BAT parlano chiarissimo:










Con ciò non voglio discutere i gusti o la bontà di certi prodotti. Voglio solo precisare che nel caso dell'italia o del forte non si sta fumando un tabacco naturale, bensì un tabacco aromatizzato(fortemente nel caso dell'italia).
Così come nel caso dei vari old ironside, BBBB, brebbia, svizzeri ecc. non si sta fumando una E.M. bensì un tabacco aromatizzato.

Le vere E.M.(senza aromatizzazioni) sono le dunhill, certe americane, le peterson, il balkan sobranie e via discorrendo.

Un tabacco aromatizzato non può essere classificato come EM, nè un tabacco che si fregi del titolo di naturale.
Ciò non toglie che possa piacerci.
Però chi ama fumare certi prodotti deve avere la coscienza di essere un fumatore di aromatizzati e non di naturali o E.M., con le relative conseguenze del caso. In particolare diverrebbe risibile quando si "pavoneggia" con stupidi termini(tipo "panettone") parlando di alcuni cavendish aromatizzati, in segno di spregio. Del resto tra un BBBB ed un Borkum riff cambia solo il tipo di aromatizzazione(dicesi sapore costruito, o "al gusto di") e non la sostanza.
Per questi motivi oggi in Italia sono davvero pochi quelli che fumano E.M. reali o tabacchi non aromatizzati, contrariamente a ciò che si pensa. E i cosiddetti amanti dei tabacchi naturali non esistono. Altro non sono che fumatori di tabacchi aromatizzati(come la maggior parte degli altri fumatori).


saluti,

Fabio.
"E' duro essere religiosi quando certe persone non vengono mai incenerite da un fulmine..." (Bill Watterson)

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 6815
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
E.M. , ma non solo
« Risposta #13 il: 23 Novembre 2006, 11:25:15 »
Vorrà dire che sono un fumatore di aromatizzati che sono aromatizzati al sapore di tabacco.
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline emilio27

  • Grande Eletto del Bocchino Sacro
  • *****
  • Post: 139
    • Mostra profilo
E.M. , ma non solo
« Risposta #14 il: 25 Novembre 2006, 23:26:30 »
Grazie a tutti per le vostre risposte. La mia voleva essere una richiesta d'aiuto per eventuali nuovi acquisti, in quanto le E.M. presenti in Italia le ho provate quasi tutte, ma le altre no. Per esempio ho avuto la possibilità di fumare l'Aperitif della Dunhill , ed è diventato uno dei miei tabacchi preferiti, non altrettanto posso dire del Durbar. Cosa sapete dirmi dell'Astleys 99, è veramente così buono, ed i tabacchi della Lane (Crown Achievement)? Quali sono secondo voi i tabacchi di Mc Clelland e di G.L. Pease da provare? A Londra il negozio della Dunhill è sempre attivo?