Autore Topic: La scoperta di Milano  (Letto 2917 volte)

Offline Lacedemone

  • Pipatore Segreto
  • *
  • Post: 9
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:La scoperta di Milano
« Risposta #30 il: 21 Ottobre 2020, 19:12:57 »
Riapro questa discussione, penso possa essere interessante....ho frequentato questi negozi, ed altri ora chiusi, varie volte ed in diversi periodi negli ultimi 26-27 anni...se si entra in questi negozi con la ferma intenzione di comprare e con le idee gią abbastanza chiare su cosa acquistare, i negozianti mostrano il loro lato migliore: affabilitą, disponibilitą ed un grado variabile di competenza....se, al contrario, si entra con l'intenzione di "esplorare", di curiosare, di chiedere informazioni generiche o con la speranza di farsi, eventualmente, tentare in qualche acquisto, i negozianti esibiscono il loro lato detestabile:  spocchia, supponenza, frettolositą, tendenza a "pesare" il cliente...ovviamente sono solo impressioni, sensazioni, non certo fatti chiari e dimostrabili....le impressioni sono mie, ma anche quelle di molti amici, spesso pił benestanti di me e non certo il tipo di persone il quale entra in un negozio per "cazzeggiare" o far perdere tempo...