Autore Topic: Aromia Moschata  (Letto 1956 volte)

Offline Olòrin

  • Apprendista dell’Accensione Fatua
  • ****
  • Post: 30
    • Mostra profilo
Aromia Moschata
« il: 14 Dicembre 2011, 23:01:47 »
Stasera risfogliando per caso il celebre "Introduzione alla pipa" mi sono imbattuto in una curiosità che avevo obliato. Alla sezione "Come impartire profumo ai tabacchi naturali" sotto la voce "L'AROMIA MOSCHATA", Ramazzotti scrive:
Citazione
Questo insetto è un Coleottero (più precisamente un Cerambicide) dalle lunghe antenne e dall'aspetto elegante, con elitre di color verde metallico o bronzeo; misura da un centimetro e mezzo a poco più di tre centimetri, abita in modo particolare i salici ed esala un gradevole aroma, che è un mezzo fra il muschio e la rosa. Nelle campagne si usava raccogliere l'Aromia, ucciderla e riporla in mezzo ai forti tabacchi di allora, perchè coferisse loro un profumo di fiori; credo che oggi sia spento perfino il ricordo di questa pratica: mio nonno notaio mi assicurava che il risultato era buono, ma ero allora decenne e non mi fu possibile sperimentarlo; nè - più tardi - ne ebbi mai l'occasione

Il Bugianen riporta questa singolare usanza qui:
http://www.bugianenpipaclub.it/Contents/curiosita.htm

Su FLP se ne parlò in questo thread dove intervenne anche Aqualong:
http://www.fumarelapipa.com/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=5150&forum=1&post_id=103598

Altri accenni in proposito:
http://vicenza.anisn.it/esp_camp/coleott/aromia.htm
http://www.naturalmentescienza.it/ipertesti/Apuane/invertebrati.htm

Qualcuno di voi ha sperimentato questa remota pratica agreste o conosce qualcuno che tutt'oggi la perpetua?
"Non sono nessuno per giudicare, so soltanto che ho un'antipatia innata verso i censori, i probiviri... ma soprattutto sono i redentori coloro che mi disturbano di più."
Corto Maltese - Hugo Pratt

Offline Aqualong

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2240
    • Mostra profilo
    • http://www.pipe-aqualong.com/
    • E-mail
Re:Aromia Moschata
« Risposta #1 il: 14 Dicembre 2011, 23:41:52 »
Mi ero riproposto di provare il metodo,poi non l'ho mai fatto,qualche anno addietro avevo anche chiesto in giro,c'era la memoria del fatto,ma non quella dell'esperienza diretta.
Comunque i vecchi fumatori interpellati che ricordavano il nonno o l'amico etc.. erano tutti concordi che la cerambice andava inserita viva nella custodia del tabacco,che spesso era un pezzo di canna vuota, grossotto, con un tappo di sughero e qualche forellino in alto per far respirare la bestia.
Quello che profumava il tabacco erano le deiezioni dell'insetto,( a Napoli direbbero cacatielle)che quindi doveva campare il più possibile per irrorare il trinciato col suo prezioso aroma. 8)
Suerte!

Giala

  • Visitatore
Re:Aromia Moschata
« Risposta #2 il: 15 Dicembre 2011, 19:30:47 »
Femmina o maschio?

Offline PaperoFumoso

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 674
    • Mostra profilo
Re:Aromia Moschata
« Risposta #3 il: 15 Dicembre 2011, 21:48:07 »
Va bene sperimentare ma, a fumarmi la merda del Cerambicide, non ci avevo ancora pensato :-)

Aspetto dovertente è scoprire, con grande sorpresa, che non tutta la merda puzza: si sfata un luogo comune  :o
Saluti

Offline Aqualong

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2240
    • Mostra profilo
    • http://www.pipe-aqualong.com/
    • E-mail
Re:Aromia Moschata
« Risposta #4 il: 16 Dicembre 2011, 00:17:00 »
Pensiamo alle api,nelle arnie non ci sono wc,può essere che le deiezioni delle operaie contribuiscono al flavour del miele? 8) ;D

"non olet"
(Vespasiano)
Suerte!

Giala

  • Visitatore
Re:Aromia Moschata
« Risposta #5 il: 17 Dicembre 2011, 11:35:02 »
Va bene sperimentare ma, a fumarmi la merda del Cerambicide, non ci avevo ancora pensato :-)

Aspetto dovertente è scoprire, con grande sorpresa, che non tutta la merda puzza: si sfata un luogo comune  :o

Amico, mai sentito parlare di pajata?
Il caffe' migliore del mondo (ed anche il più caro) lo caca uno zibetto indonesiano.

La merda fa miracoli!

Offline PaperoFumoso

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 674
    • Mostra profilo
Re:Aromia Moschata
« Risposta #6 il: 17 Dicembre 2011, 15:14:59 »
Amico, mai sentito parlare di pajata?

Onestamente no.

Citazione
Il caffe' migliore del mondo (ed anche il più caro) lo caca uno zibetto indonesiano.

La merda fa miracoli!
W la merda!
Più merda per tutti!  ;D :D ;D :D
Saluti

Offline Olòrin

  • Apprendista dell’Accensione Fatua
  • ****
  • Post: 30
    • Mostra profilo
Re:Aromia Moschata
« Risposta #7 il: 17 Dicembre 2011, 18:08:47 »
Il caffe' migliore del mondo (ed anche il più caro) lo caca uno zibetto indonesiano.

La merda fa miracoli!

Il famoso Kopi Luwak, la cui pubblicità, considerata scandalosa, poggia su un doppio senso: drop nella lingua d'Albione significa sia goccia che cacatiella.


Ecco come si presentano i chicchi dopo essere stati "lavorati" dalla bestiola.


Del sopracitato caffè se ne producono solo 230 kg, con un quotazione media di mercato circa 700$ al kg vanta di essere il caffè più costoso del mondo. Al cambio odierno sarebbero 4,60 euro la tazzina. Ovviamente nei locali italiani che lo servono il prezzo spazia dai 15 ai 22 euro.

Invero, dai diamanti non nasce nulla ma dalla merda nascono i fior (talvolta pure l'or).
« Ultima modifica: 18 Dicembre 2011, 08:16:06 da Olòrin »
"Non sono nessuno per giudicare, so soltanto che ho un'antipatia innata verso i censori, i probiviri... ma soprattutto sono i redentori coloro che mi disturbano di più."
Corto Maltese - Hugo Pratt

Giala

  • Visitatore
Re:Aromia Moschata
« Risposta #8 il: 17 Dicembre 2011, 18:23:04 »

Offline PaperoFumoso

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 674
    • Mostra profilo
Re:Aromia Moschata
« Risposta #9 il: 19 Dicembre 2011, 00:23:26 »
Impareggiabile Albertone!
Saluti