Autore Topic: FORTE  (Letto 12838 volte)

Offline Garou

  • Cavaliere del Curapipe di bronzo
  • *****
  • Post: 365
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:FORTE
« Risposta #15 il: 18 Settembre 2017, 17:42:54 »
Pare che ci sia in giro un nuovo Forte e che sia migliore rispetto a quello vecchio. Sembra che alcuni, leggendo in giro sulla rete, lo trovino un buon tabacco.
Qualcuno di voi lo ha provato? Mi piacerebbe sapere le vostre opinioni prima di comprarlo.
Grazie in anticipo a chi vorrà rispondere.


Provata una busta nelle scorse settimane. Migliorato è migliorato e penso che lo ricomprerò anche visto il buon prezzo però rimane pur sempre spigoloso. Non lo hanno certo trasformato in un tabacco da meditazione e rende meglio sul filo di fumo. Stranamente ho trovato una resa migliore nelle pipe inglesi o comunque un po' più chiuse mentre nelle italiane, in alcuni casi, mi ha fatto venire il singhiozzo. Eppure non stavo fumando a mantice.

NCH

  • Visitatore
Re:FORTE
« Risposta #16 il: 19 Settembre 2017, 22:05:57 »
Migliorato è migliorato, il precedente lo trovavo pessimo, questo non incontra comunque i miei gusti ma è fumabile.
Io ho tolto il recon, più per principio che per altro, perché in effetti non è che senza recon sia tanto meglio, ma il levarlo influisce beneficamente a livello psicologico.

Offline CVAB

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1017
    • Mostra profilo
Re:FORTE
« Risposta #17 il: 19 Settembre 2017, 22:53:45 »
Grazie a tutti per le risposte, viste le vostre esperienze credo che per ora non lo proverò anche se non è chiaro cosa sia il racoon da togliere.
"I’m going back to Kansas City..."
https://youtu.be/-X3hdFWmerQ

NCH

  • Visitatore
Re:FORTE
« Risposta #18 il: 19 Settembre 2017, 23:13:15 »
Il recon, tabacco ricostituito, lo riconosci subito, dipani bene il tabacco su un foglio bianco e guardi attentamente, i filamenti chiari che sembrano carta assorbente marrone sono filamenti di recon, nella versione attuale sono circa un 10%.
Volendo vederne meglio la consistenza puoi usare una lente.

FORTE intero e due foto di recon separato

Offline CVAB

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1017
    • Mostra profilo
Re:FORTE
« Risposta #19 il: 20 Settembre 2017, 16:23:14 »
Il recon, tabacco ricostituito, lo riconosci subito, dipani bene il tabacco su un foglio bianco e guardi attentamente, i filamenti chiari che sembrano carta assorbente marrone sono filamenti di recon, nella versione attuale sono circa un 10%.
Volendo vederne meglio la consistenza puoi usare una lente.

FORTE intero e due foto di recon separato

Grazie!

Quindi stai sostenendo che non sia tutto tabacco ma anche carta?
Il produttore lo dichiara?
"I’m going back to Kansas City..."
https://youtu.be/-X3hdFWmerQ

NCH

  • Visitatore
Re:FORTE
« Risposta #20 il: 20 Settembre 2017, 16:38:29 »
Google digitare recon tobacco.

Offline CVAB

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1017
    • Mostra profilo
Re:FORTE
« Risposta #21 il: 20 Settembre 2017, 16:42:12 »
Google digitare recon tobacco.

Mitico! Grazie per la risposta, già fatto.

Però la domanda era sul Forte non sul ricon. Nel Forte, sostieni di aver trovato questa specie di carta che non è vero tabacco, ti ho chiesto se quello che tu hai evidenziato con le foto sia o meno dichiarato dal produttore. Perchè se il produttore non lo dichiara, considerando quanto hai evidenziato, non mi sembrerebbe un comportamento corretto.
Grazie in anticipo per l'eventuale risposta.

« Ultima modifica: 20 Settembre 2017, 16:48:09 da CVAB »
"I’m going back to Kansas City..."
https://youtu.be/-X3hdFWmerQ

Offline CVAB

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1017
    • Mostra profilo
Re:FORTE
« Risposta #22 il: 20 Settembre 2017, 17:18:14 »
Peccato che tu non voglia rispondere ad una questione che hai sollevato tu.
Eppure sarebbe semplice farlo.
Peccato che tu vada su un'altra discussione per "buttarla in caciara", ma questa è un'altra storia.


La domanda è semplice e non può che essere rivolta a te che sostieni che nel Forte ci sia della "roba" che NON è vero tabacco.+
Quindi, tu sai se il produttore lo dichiara?
Se quello che sostieni è vero, e non ho motivi per dubitarne, credo che se il produttore non lo dichiara sia una cosa quanto meno scorretta e sgradevole.

E' una semplice domanda, posta in modo garbato, se vorrai rispondere ti ringrazio, altrimenti ti ringrazio comunque :-*
« Ultima modifica: 20 Settembre 2017, 17:20:56 da CVAB »
"I’m going back to Kansas City..."
https://youtu.be/-X3hdFWmerQ

NCH

  • Visitatore
Re:FORTE
« Risposta #23 il: 20 Settembre 2017, 18:18:30 »
Bene, il recon è considerato tabacco e a quanto mi risulta nessuno dei nostri lo dichiara, tra l'altro, oltre ai tre nostrani è presente, tra quelli che conosco nel le baron, ed in tutti i "francesi" tranne l'unico  ormai prodotto in Francia, il 1637. Sono cose note non svelo nessuna novità.

Offline CVAB

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1017
    • Mostra profilo
Re:FORTE
« Risposta #24 il: 20 Settembre 2017, 18:23:04 »
Bene, il recon è considerato tabacco e a quanto mi risulta nessuno dei nostri lo dichiara, tra l'altro, oltre ai tre nostrani è presente, tra quelli che conosco nel le baron, ed in tutti i "francesi" tranne l'unico  ormai prodotto in Francia, il 1637. Sono cose note non svelo nessuna novità.

Non lo sapevo, grazie!

Stando così le cose non credo che fumerò il Forte.

Certo che, se non lo dichiarano, potrebbe essere contenuto in qualsiasi tabacco e noi non lo sappiamo.
Starò attento anche se non credo di essere in grado di riconoscerlo così facilmente. Confrontando le tue foto con altre foto che ho trovato in rete mi sembra che sia totalmente diverso. Mah, speriamo bene.


Buone fumate con vero tabacco  :-*
"I’m going back to Kansas City..."
https://youtu.be/-X3hdFWmerQ

NCH

  • Visitatore
Re:FORTE
« Risposta #25 il: 20 Settembre 2017, 18:36:37 »
Bene, il recon è considerato tabacco e a quanto mi risulta nessuno dei nostri lo dichiara, tra l'altro, oltre ai tre nostrani è presente, tra quelli che conosco nel le baron, ed in tutti i "francesi" tranne l'unico  ormai prodotto in Francia, il 1637. Sono cose note non svelo nessuna novità.

Non lo sapevo, grazie!

Stando così le cose non credo che fumerò il Forte.

Certo che, se non lo dichiarano, potrebbe essere contenuto in qualsiasi tabacco e noi non lo sappiamo.
Starò attento anche se non credo di essere in grado di riconoscerlo così facilmente. Confrontando le tue foto con altre foto che ho trovato in rete mi sembra che sia totalmente diverso. Mah, speriamo bene.


Buone fumate con vero tabacco  :-*
Quello del le baron appariva diverso, sembrava un pezzettino di plastica con dei piccoli bottoncini sporgenti, quello delle sigarette, non fumandone, non so se si vede.

Offline caporaiss

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 788
    • Mostra profilo
Re:FORTE
« Risposta #26 il: 20 Settembre 2017, 21:52:00 »
Troppa confusione  Le Baron è stato etichettato tabacco da fumare con le mani in tasca o da marciapiede come se fosse una prostituta, il forte è per lupi di mari, chi non riesce ad apprezzarlo di mari sa ben poco, infatti fumato quando le onde dello scirocco sputano la salsedine a 2 passi dalla battigia è diverso dalla prostituta a due passi dal marciapiedi, con il toscano è uguale. Capisco coloro che abituati a conversare nei salotti chiusi delle grandi metropoli di latakia e perique, non apprezzano il rude e spigoloso FORTE
« Ultima modifica: 20 Settembre 2017, 21:56:49 da caporaiss »
La picciriddata è ingenua, il colpo di porco è voluto.

Godere delle sconfitte altrui è come essere impotenti e masturbarsi mentre ti trombano la moglie (Gianni Agnelli)

no capo no party ! (CVAB)

NCH

  • Visitatore
Re:FORTE
« Risposta #27 il: 20 Settembre 2017, 22:04:46 »
Bene, il recon è considerato tabacco e a quanto mi risulta nessuno dei nostri lo dichiara, tra l'altro, oltre ai tre nostrani è presente, tra quelli che conosco nel le baron, ed in tutti i "francesi" tranne l'unico  ormai prodotto in Francia, il 1637. Sono cose note non svelo nessuna novità.

Non lo sapevo, grazie!

Stando così le cose non credo che fumerò il Forte.

Certo che, se non lo dichiarano, potrebbe essere contenuto in qualsiasi tabacco e noi non lo sappiamo.
Starò attento anche se non credo di essere in grado di riconoscerlo così facilmente. Confrontando le tue foto con altre foto che ho trovato in rete mi sembra che sia totalmente diverso. Mah, speriamo bene.


Buone fumate con vero tabacco  :-*
Quello del le baron appariva diverso, sembrava un pezzettino di plastica con dei piccoli bottoncini sporgenti, quello delle sigarette, non fumandone, non so se si vede.
Poi se dopo averlo chiamato racoon e ricon, lapsus calami?, lo chiami raccoon ti esce questo

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 6917
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:FORTE
« Risposta #28 il: 20 Settembre 2017, 22:05:04 »
Ma Giovanni Sifone su adfl?
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 6917
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Re:FORTE
« Risposta #29 il: 20 Settembre 2017, 22:09:21 »
E poi c'è il rincon. Il preferito di giala.
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it