Autore Topic: Virata sui naturali  (Letto 8284 volte)

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7027
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Virata sui naturali
« il: 21 Settembre 2004, 08:23:51 »
Da un po' di tempo leEm mi hanno, per così dire, "stuccato".
Ora si va a Comune, Forte, Landtabak, Caporal, Bergerac e Cimette.
Intendiamoci, i naturali mi son sempre piaciuti, ma ora mi piacciono solo quelli e le poche eccezioni le faccio solo per Em di grande forza (la 73 e il Balkan G & H).
 SO che questo fenomeno è stato comune a molti fumatori (ricordo gli amici del grande tester MAssimo Teolato su Amici della Pipa, passato dalle Em e ai plugs e ai twists fortissimi di Samuel Gawith).

Mi devo preoccupare?

Mi ritroverò, scomunicato dal Sire, a fumare Cellini?

Salvate il fumatore Cristiano. :D
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline Slow

  • Capo del Fornello
  • *****
  • Post: 302
    • Mostra profilo
Virata sui naturali
« Risposta #1 il: 21 Settembre 2004, 09:31:01 »
Non ti devi preoccupare ... ampliare il proprio raggio d'azione tabagico è una virtù, vedrai che in breve la voglia di EM tornerà a farsi viva.
Visto che citi Massimo Teolato, mio grande amico nonchè Presidente del mio Club d'appartenenza, ti posso assicurare che il suo passaggio ai plugs ha innescato una lotta interna al Pipa Club Vicenza, una volta ligio in toto all'ortodossia latakiosa ... i "presidenzialisti" che accettavano i saponati, e la fronda talebana della supremazia del latakia (di cui io son sempre stato grande attivista). Il tutto in maniera assolutamente goliardica, beninteso! Ebbene, alla fine i soapy flavour tobaccos hanno ricevuto dignità, ma ti assicuro che Teolato è tornato a fumare chili e chili di EM, alternandovi plugs e naturali.
La mia ricetta per non stancarmi è quella di cambiare sempre tabacco: certo, mi ritengo uno sperimentatore, non è forse la via giusta per affezionarsi ad una miscela, ma nessuno è perfetto!
il pessimo Slow

Offline Ramingo

  • Cavaliere del Curapipe d’Oro
  • *****
  • Post: 463
    • Mostra profilo
    • E-mail
Virata sui naturali
« Risposta #2 il: 21 Settembre 2004, 10:30:21 »
Ritengo, dall'alto della mia inesperienza, che le EM siano comunque, al di là delle definizioni accademiche, fortemente caratterizzate dal loro tipico aroma e che pertanto possano a lungo andare stufare o stuccare un po' come capita a Cristiano. Personalmente mi piacciono molto, ma io fumo solo da gennaio scorso e quindi credo di non essere ancora nemmeno in grado di apprezzarne tutte le varie sfumature gusto-olfattive, per cui mi sento ancor molto lontano dalle ultime sensazioni riportate dal nostro segretario. Pur definendomi scherzosamente talebano, anche grazie a Slow che mi ha arruolato, credo sinceramente che ognuno di noi debba fumare ciò che più gli aggrada e fin quando ne tragga soddisfazione. Perciò, Cristiano, sono convinto la tua sia la scelta più sensata, presa una giusta pausa, magari riprenderai a fumare i latakiosi con ancora maggior soddisfazione di prima, proprio grazie al tuo "stacco" e se non dovesse essere così, poco male :)
"Percussus resurgo."  Ramingo
Le mie pipe

Offline mahler

  • Pipatore Segreto
  • *
  • Post: 3
    • Mostra profilo
Virata sui naturali
« Risposta #3 il: 02 Ottobre 2004, 14:18:00 »
caro cristiano
anch'io ho seguito il tuo iter tabagico-pipesco
trovo le em stucchevoli e il retrogusto - per me dolciatro- lo trovo anche emetico, cosi anni fa passai al forte e toscani e la scoperta dei scaferlati e del semois è stata strepitosa; preferisco decisamente i naturali al resto;
mi concedo all'amphora original blend che uso come base con l'italia e aggiungo latakia e toscano.
anche gianni brera sosteneva che  gli "inglesi" avessero gusto di "caramella mou" (sic)  e perciò lui aggingeva toscani sbriciolati alle em
cmq una busta di forte staziona sempre per casa pronta per una fumata detergente il cavo boccale esausto da miscele sofisticate.
saluti
 :P

Offline Freddy

  • Grande Ustionato della Mano Sabbiata
  • *****
  • Post: 98
    • Mostra profilo
    • E-mail
Virata sui naturali
« Risposta #4 il: 02 Ottobre 2004, 18:59:35 »
Non ti devi preoccupare caro Cris... è un iter abbastabza diffuso, si parte dagli aromatizzati, si passa alle EM e si approda ai naturali... io sono circa dieci anni che sono attestato lì, e salvo qualche sporadica digressione... torno sempre "a casa".
Sicuramente ha comunque ragione il buon Slow... nella varianza sta la virtù!

Ciao Ciao


P.S. Provato lo Skandinavik Regular?

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7027
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Virata sui naturali
« Risposta #5 il: 02 Ottobre 2004, 19:47:15 »
Citazione da: "Freddy"


P.S. Provato lo Skandinavik Regular?
no ma me lo hanno segnalato (anche Borpa...)
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

pipaluce

  • Visitatore
Virata sui naturali
« Risposta #6 il: 02 Ottobre 2004, 19:53:52 »
propongo di isolare i soggetti di questo thread in un apposito campo di rieducazione.

Offline Freddy

  • Grande Ustionato della Mano Sabbiata
  • *****
  • Post: 98
    • Mostra profilo
    • E-mail
Virata sui naturali
« Risposta #7 il: 02 Ottobre 2004, 20:54:24 »
Citazione da: "pipaluce"
propongo di isolare i soggetti di questo thread in un apposito campo di rieducazione.


Lo sappiamo, lo sappiamo... che anche in auto hai l' "arbre magique" (si scrive cosi?... mi sò 'gnurant) all' aroma di Latakia  :lol:

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7027
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Virata sui naturali
« Risposta #8 il: 25 Marzo 2006, 10:35:56 »
in questi giorni rileggevo l'aureo libricino del Turchetto, "invito alla pipa",e non potevo che convenire con lui sulla straordinarietà dei tabacchi naturali.
Questi, secondo me, i motivi:
1) Sapore franco e deciso, senza alterazioni, senza infingimenti. Questi tabacchi sanno di tabacco.
2) Facilità di fumata (vanno bene anche per una sfumacchiata veloce, dato che non richiedono particolari attenzioni, se al giusto grado di umidità : ma sono tabacchi, specie i nostrani e gli scaferlati, piuttosto secchi). Ovviamente questo non vale per flakes e plugs.
3) Sono i tabacchi della tradizione. Nel Caporal c'è la Francia dei grandi vini e dei mille formaggi.
Nel nostro Forte la storia della pipa in Italia, che è scevra da snobismi ma si forgia nel popolo, nel contado.

Ecco perchè, due terzi delle mie fumate sono a Forte, Scaferlati, Landtabak. Ecco perchè anch'io presto aderirò al già fiorente club del Semois.
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline Aqualong

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 2240
    • Mostra profilo
    • http://www.pipe-aqualong.com/
    • E-mail
Virata sui naturali
« Risposta #9 il: 25 Marzo 2006, 11:13:20 »
Il segretario stà arrivando alla fede,dobbiamo gioire!!
Comunque anche una pipata di EM è molto più gustosa,  infilata fra due fumate di naturali.
 :D  :D  8)







Alternate o gente
Suerte!

Offline Cristiano

  • Moderatore globale
  • Sovrano Grande Pipatore Generale
  • *****
  • Post: 7027
    • Mostra profilo
    • http://www.studiolegaleciani.it
    • E-mail
Virata sui naturali
« Risposta #10 il: 25 Marzo 2006, 16:07:32 »
Il Semoismo, una religione da considerare :lol:
"Bohhh tieniti le tue adorate dunhill e pipe da snobe i tuoi tabacchi da bancarella del mercato" Cit. toscano f.e.

Cave Secretarium

www.studiolegaleciani.it

Offline EVA01

  • Principe Balkano-Inglese
  • *****
  • Post: 179
    • Mostra profilo
    • http://www.la-pipa.it
    • E-mail
Virata sui naturali
« Risposta #11 il: 25 Marzo 2006, 19:42:27 »
Crolla un altro bastione dell'integralismo Latakiko!!
Benvenuto! Ora cominci a capire che vuol dire essere stregati dal Forte!!
E quoto Enzo; le EM hanno un altro gusto se infilate tra i naturali!!
Non finisco mai di imparare!

Offline mificrozet

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1173
    • Mostra profilo
    • http://www.tippete.it
Virata sui naturali
« Risposta #12 il: 25 Marzo 2006, 23:02:17 »
E lo dite a me ?

Ho tanto di quel Caporal in dispensa che potrei aprire una rivendita !

 :lol:
Inglesi ... gente che correva nuda dietro una marmotta quando noi già s'accoltellava un Giulio Cesare !

Offline coureur-des-bois

  • Gran Maestro Charatanico
  • *****
  • Post: 799
    • Mostra profilo
virata sui...
« Risposta #13 il: 25 Marzo 2006, 23:50:11 »
Personalmente, vario.
Però, voi integralisti sussiegosi, mi dovreste spiegare come mai, quando si incontra un pipatore (raro), quasi sempre fuma un aromatico zuccheroso.
Bernardo
Amplius invenies in sylvis quam in scriptis

Offline mificrozet

  • Cavaliere di San Dunillo
  • *****
  • Post: 1173
    • Mostra profilo
    • http://www.tippete.it
Virata sui naturali
« Risposta #14 il: 25 Marzo 2006, 23:57:33 »
Perche' nessuno ha ancora mostrato loro la via !

 8)
Inglesi ... gente che correva nuda dietro una marmotta quando noi già s'accoltellava un Giulio Cesare !